Domenica, 26 Maggio 2019
stampa
Dimensione testo

Rc auto: calo premi rallenta, ma in sei anni -25%

Motori
Rc auto: calo premi rallenta, ma in sei anni -25%
© ANSA

Il costo delle assicurazioni rc auto cala nel 2018 per il sesto anno consecutivo, anche se a ritmi meno intensi rispetto agli ultimi anni, tanto che, secondo le statistiche dell'Ania sulla raccolta premi, nel periodo 2012-2018 i prezzi praticati dalle compagnie assicuratrici sono diminuiti praticamente di un quarto.
    Lo scorso anno il calo stimato è stato dell'1%, contro il -2,8% del 2017 e i picchi di -6,1% e -6% registrato nel 2015 e nel 2014 (i dati differiscono da quelli dell'Istat, invece in aumento, per la differenza tra le rilevazioni dell'Istituto di statistica sul costo delle assicurazioni 'offerto' ufficialmente, e il monitoraggio portato invece avanti dall'Ania sui premi effettivamente praticati).
    Più in dettaglio, nel 2018, evidenzia l'Ania, il comparto auto ha registrato un aumento della raccolta dell'1,1%. In particolare, per la prima volta dopo sei anni, l'associazione segnala una sostanziale stazionarietà (+0,1%) dei premi nel ramo rc auto e veicoli marittimi e una crescita del 5,9% nel ramo Corpi veicoli terrestri (autobus, macchine agricole, rimorchi ecc). La lieve crescita del ramo rc auto, sottolineano le compagnie, è però "in realtà l'effetto combinato di un incremento di circa l'1,2% del parco assicurato e di una variazione negativa dei premi medi praticati che sulla base anche di quanto rileva trimestralmente l'Ivass per le autovetture ad uso privato si stima possa diminuire in media di circa l'1,0% ancora nel 2018".
    Si tratterebbe dunque, per il ramo, della sesta variazione negativa consecutiva del premio medio praticato, "pur in un contesto di tassi di riduzione progressivamente decrescenti: dal 2012 al 2018 i premi medi rc auto - sottolinea infine l'Ania - sono diminuiti del 25%". Non canta vittoria però il Codacons, secondo cui la corsa dei prezzi è invece già ripresa nella seconda parte del 2018, con un aumento delle tariffe dell'1,9% nel terzo trimestre, "e proseguirà anche nel 2019".
   

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook