Lunedì, 26 Agosto 2019
stampa
Dimensione testo

Per la Porsche 911 è di nuovo tempo di Carrera

Per l'ottava generazione della Porsche 911, la serie 992, è arrivato il momento della versione Carrera. Con questo nome, che ricorda il terzo posto con la vittoria di classe conquistato dalla 550 Spyder nel 1954 nell'omonima corsa panamericana, oggi vengono identificate le varianti d'ingresso alla gamma della sportiva di Zuffenhausen. Disponibile con carrozzeria Coupé e Cabriolet, già ordinabile in Italia, la 911 Carrera con 385 Cv è più potente di 15 Cv rispetto alla precedente proposta 991.

Il suo motore a sei cilindri, un biturbo di 2.981 cc, eroga il picco di potenza a 6.500 giri al minuto e sviluppa la coppia massima di 450 Nm tra i 1.950 e i 5.000 giri. Il 3,0 litri boxer, abbinato a un nuovo cambio a doppia frizione PDK a otto marce, è in grado di assicurare alla vettura performance di tutto rispetto con consumi ed emissioni relativamente contenuti. I dati di percorrenza media sul ciclo misto sono di 9,0 l/100 km per la Coupé e di 9,2 l/100 km per la Cabriolet, con una produzione di CO2 rispettivamente di 206 e 210 g/km.

La proposta con tetto in lamiera può accelerare da 0 a 100 km/h in 4,2 secondi, tempo che scende a 4 secondi netti con l'opzionale pacchetto Sport Chrono, e vanta una velocità massima di 293 km/h. Per la decapottabile i tempi con partenza da fermo sono di 4,4 e 4,2 secondi e l'andatura di punta è di 291 chilometri orari. Lunga 4.519 mm e larga 1.852 mm come i più prestazionali modelli Carrera S e Carrera 4S già da tempo sul mercato, le nuove "entry level" vantano un coefficiente di penetrazione aerodinamica (Cx) di 0,29. Asse anteriore con schema McPherson e barre antirollio, asse posteriore Multi-link sempre con barre antirollio, montano pneumatici di dimensioni miste. Al retrotreno su cerchi da 20 pollici sono previste delle 295/35 ZR, all'avantreno ruote da 19", con pneumatici 235/40 ZR.

L'impianto frenante è a quattro dischi, tutti di 330 mm di diametro, e si avvale di pinze fisse monoblocco a quattro pistoncini. In attesa dell'annunciata variante a quattro ruote motrici, la 911 Carrera per il momento è disponibile con la sola trazione posteriore. In Italia la Coupé è in listino a 108.139 euro, la Cabriolet a 122.779 euro. La loro dotazione di serie prevede lo schermo in plancia a sfioramento da 10,9 pollici, il sistema di infotrattenimento con connettività alla rete Internet e, sottolineano dalla Filiale, numerosi "sistemi di assistenza alla guida come, per esempio, il Porsche Wet Mode, una modalità che garantisce una manovrabilità dell'auto ancora più sicura sulle strade con fondo bagnato".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook