Sabato, 23 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo

Nuova Mini Clubman, il restyling la rende ancor più originale: ecco il prezzo

Motori
Mini Clubman SD

Agile nel traffico cittadino, sprintosa e divertente sulle strade extraurbane e al tempo stesso confortevole e ricca di sistemi Adas che garantiscono la sicurezza di guida su ogni superficie. Sono le principali caratteristiche della nuova Mini Clubman che Ansa Motori ha potuto testare per qualche giorno nella versione Cooper Sd di 2000 di cilindrata con 190cv, la più potente della gamma.

La nuova Mini Clubman, in vendita dalla scorsa primavera, si contraddistingue rispetto alla vecchia versione per il frontale distintivo con griglia radiatore di nuova concezione, in cui spiccano i fari a LED con funzione Matrix per gli abbaglianti, i fendinebbia sempre a LED con anello luminoso di guida. Novità anche per i fari posteriori ora orientati orizzontalmente che presentano un nuovo design che sottolinea le origini britanniche del brand: la struttura grafica delle loro sorgenti luminose traccia il modello astratto di Union Jack.

Scattante e agile come da tradizione, la Mini Clubman è ora anche più fruibile nel quotidiano, grazie alle nuove funzioni del Mini Connected che prevede una vasta scelta di servizi connessi. Si va dalle informazioni sul traffico in tempo reale alla possibilità di inviare da remoto, tramite smartphone, la destinazione di navigazione e ricevere informazioni sull'orario di partenza ideale. La gamma standard di equipaggiamenti della Mini Clubman include un sistema audio con sei altoparlanti e una presa USB.

Ciò consente l'uso dello streaming audio tramite una connessione Bluetooth. Il modello dispone anche di un impianto telefonico a mani libere con interfaccia USB. Il sistema operativo standard include uno schermo a colori da 6,5 pollici nello strumento centrale. L'opzione Connected Media comprende Radio Mini Visual Boost e uno schermo a colori da 6,5 pollici con funzione touchscreen e un display grafico di nuova concezione. Grazie al programma Mini Yours inoltre si può personalizzare l'interno della vettura secondo i propri gusti. In particolare ci sono tre versioni: Piano Black illuminate, Frozen Blue illuminate e Fiber Alloy illuminate.

Sono disponibili tre motori a benzina e tre motori diesel con potenza compresa tra 75 kW/102 CV e 141 kW/192 CV (consumo combinato: 6,5-4,0 l/100 km, emissioni combinate di CO2: 147-105 G/km). Inoltre, i clienti possono scegliere di combinare il sistema di trazione integrale ALL4 con i più potenti motori a benzina e diesel. In alternativa al cambio manuale a 6 marce standard, è disponibile una trasmissione Steptronic a 7 velocità con doppia frizione per la One Clubman, la Cooper Clubman, la Cooper S Clubman e la One D Clubman. Una trasmissione sportiva Steptronic a 7 marce è disponibile anche per la Cooper S Clubman, caratterizzata da tempi di cambio particolarmente rapidi. La Cooper D Clubman può essere equipaggiata opzionalmente con una trasmissione Steptronic a 8 marce, come dotazione standard della Cooper S Clubman ALL4, della Cooper SD Clubman e della Cooper SD Clubman ALL4 e può essere opzionalmente sostituita in ognuno di questi modelli con una trasmissione sportiva Steptronic a 8 velocità. I 425 cm di lunghezza permettono una buona abitabilità per quattro adulti e anche la capacità di carico è discreta grazie ai 360 litri di bagagliaio. Le due split doors posteriori a volte possono creare qualche impaccio quando si hanno bagagli ingombranti. Ma d'altronde sono proprio una delle caratteristiche della Clubman. Il listino parte dai 23.950 euro della One 'base'; per la Cooper SD della nostra prova i prezzi vanno da 35.200 a 39.900 euro.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook