Domenica, 29 Novembre 2020
stampa
Dimensione testo

Motori

Home Motori Be Charge. Azioni sostenibili per il nostro futuro

Be Charge. Azioni sostenibili per il nostro futuro

La consapevolezza della responsabilità individuale nel cambiamento globale è il motore dell'innovativa campagna di comunicazione intrapresa da Be Charge, primo attore nel mercato delle stazioni di ricarica per auto elettriche in Italia, attraverso il racconto delle "Storie di Carica" di personaggi rilevanti per il territorio in cui vivono e lavorano, capaci di indurre al cambiamento di ognuno di noi attraverso un esempio virtuoso.
Una nuova direzione sostenibile ed innovativa che Be Charge ha deciso di intraprendere in un periodo di forti cambiamenti per spronare i singoli attori della mobilità verso un consumo consapevole e sostenibile in ogni aspetto della vita quotidiana, a cominciare dalla mobilità. In un mondo che porta il nome di chi lo abita, la tecnologia può giocare un ruolo di connessione fra il territorio e le persone che lo vivono. Nasce così un percorso in cui la tecnologia indossa vesti "umane", si scalda, si avvicina alle persone, e stabilisce un dialogo con il luogo in cui vive. Per questo Be Charge ha voluto dare alle colonnine di ricarica il nome di persone che ogni giorno "caricano di energia" il territorio che abitano, persone comuni che diventano esempi virtuosi e vere e proprie fonti di energia.
Protagoniste della campagna sono persone che diventano veri e propri ambassador di un atteggiamento che guarda a un futuro migliore. Tanti racconti diversi distribuiti sui canali social e sul sito web di Be Charge, video pillole che ci faranno conoscere i primi protagonisti del cambiamento e le loro "Storie di Carica" per ispirare un cambiamento del quale siamo tutti protagonisti. La campagna infatti mette in scena il cambiamento come azione individuale e necessaria attraverso il racconto di storie di persone diverse, accomunate da un unico comune denominatore: la carica che hanno messo in atto ha permesso loro di effettuare un cambiamento che ha coinvolto il proprio territorio.
Persone che diventano vere e proprie fonti di energia raccontando la loro storia in prima persona attraverso delle video pillole visibili da oggi sul sito di Be Charge (www.bec.energy).
Per ideare la campagna Be Charge si è mossa dunque sul territorio italiano con una ricerca capillare, proprio come la sua rete di colonnine di ricarica, con l'obiettivo di incontrare le persone e le loro storie di energia. Un'energia metaforica che trova riscontro fisico nelle colonnine Be Charge - sempre più vicine all'utente - che incarnano le storie degli ambassador del progetto.
Le colonnine porteranno nomi come Luciano, che ha dedicato una vita a rendere la sua regione più sostenibile, o Silvia che, grazie alla sua determinazione e a tanti sacrifici, è oggi la campionessa che desiderava diventare. Un progetto di comunicazione composto da video pillole, interviste e stazioni di ricarica totalmente dedicato a chi crede nel Cambiamento.
Be Charge è un operatore integrato per la mobilità elettrica che consentirà ai possessori di veicoli elettrici di ricaricare su tutto il territorio nazionale attraverso la propria infrastruttura di ricarica pubblica. Il piano industriale di Be Charge prevede l'installazione sull'intero territorio nazionale di circa 30.000 punti di ricarica nei prossimi 3-5 anni che erogheranno energia al 100% proveniente da fonti rinnovabili, per un investimento complessivo superiore ai 150 milioni di euro.
Il servizio ai clienti è completamente digitalizzato sia nei processi sia nell'interfaccia grazie ad una App dedicata. L'App Be Charge copre tutta la rete nazionale, è di facile utilizzo, permette lo smart charging, il pagamento elettronico mostrando in tempo reale la disponibilità dei punti di ricarica e conservando la cronologia delle ricariche e dei relativi pagamenti effettuati. Tutte le stazioni di ricarica sono inoltre monitorate 24/7 da un help desk dedicato.
(ITALPRESS).

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook