Mercoledì, 20 Gennaio 2021
stampa
Dimensione testo

Motori

Home Motori Nuova Audi SQ5 Tdi, elettrificazione sportiva

Nuova Audi SQ5 Tdi, elettrificazione sportiva

VERONA (ITALPRESS) Dopo l'introduzione sul mercato del restyling della seconda generazione di Q5, Audi SQ5 TDI si colloca al top dell'offerta del modello della gamma Q. Il propulsore Diesel a 6 cilindri coniuga una straordinaria potenza e un'elevata efficienza: 341 CV e 700 Nm di coppia sono costantemente disponibili in un range più ampio rispetto alla precedente generazione, compreso tra 1.750 e 3.250 giri/min. All'erogazione ancor più rapida si accompagnano lo scatto da 0 a 100 km/h in 5,1 secondi, la velocità massima - autolimitata - di 250 km/h.
Il propulsore beneficia di molteplici affinamenti tecnici: i pistoni sono realizzati in acciaio forgiato, anzichè in alluminio, così da ridurre le dispersioni di calore. Gli iniettori piezoelettrici si avvalgono di nuovi sensori che permettono sino a otto iniezioni per ciclo e una gestione eccezionalmente precisa della carica. Modifiche di rilievo all'intercooler, ora collocato all'interno della V formata dalle bancate del motore e del tipo aria-acqua anzichè aria-aria.
I condotti d'aspirazione più brevi favoriscono la rapidità di riempimento delle camere di combustione e in caso di avviamento a freddo lo scambiatore di calore agevola il raggiungimento della temperatura d'esercizio ottimale, a vantaggio del contenimento delle emissioni. Il turbocompressore si avvale di una turbina più piccola e leggera, così da ridurre ai minimi termini il turbo lag, mentre il collettore di scarico, caratterizzato da un superiore isolamento, favorisce il post trattamento dei gas combusti. Il V6 3.0 TDI si avvale di soluzioni tecniche raffinate quali la tecnologia mild-hybrid a 48 Volt e il compressore ad azionamento elettrico per coniugare efficienza e performance sportive. Il cuore del sistema è un alternatore-starter azionato a cinghia (RSG) collegato all'albero motore, in grado di recuperare fino a 8 kW di potenza nelle fasi di decelerazione. Questa energia viene immagazzinata nella batteria agli ioni di litio, da cui viene successivamente veicolata ai dispositivi integrati nella rete di bordo. La trasmissione di nuova Audi SQ5 TDI si affida a un cambio automatico tiptronic a otto rapporti del tipo mediante convertitore di coppia. La trazione integrale permanente quattro è di serie: la gestione selettiva della coppia sulle singole ruote, un'intelligente funzione software che affianca la trazione quattro, è attiva con qualsiasi tipo di fondo stradale. La sportività è rafforzata dall'assetto forte di un'architettura delle sospensioni a cinque bracci, sia all'avantreno sia al retrotreno, oltre agli ammortizzatori regolabili, che portano in dote un ribassamento dell'assetto di 30 mm rispetto ad Audi Q5 in configurazione standard. Molteplici dettagli esterni evocano il carattere sportivo, mentre recepisce tutte le novità in materia di digitalizzazione caratteristiche del restyling della seconda generazione di Audi Q5. Infine, tra i più evoluti sistemi di assistenza alla guida spiccano la frenata automatica d'emergenza, il sistema di ausilio al parcheggio plus, la telecamera per la retromarcia, le misure preventive previste dall'Audi pre sense basic, il collision avoid assist con assistenza alla svolta e l'assistenza adattiva alla guida che combina le funzioni dell'adaptive cruise control, del traffic jam assist, del riconoscimento della segnaletica e dell'active lane assist. Attesa nelle concessionarie italiane ad aprile 2021, Audi SQ5 TDI vede il listino prezzi partire da 82.700 euro. Da 85.800 euro per la configurazione sport attitude.
(ITALPRESS).

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook