Martedì, 26 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Motori

Home Motori Jeep, l’80^ anniversario attraverso 12 momenti

Jeep, l’80^ anniversario attraverso 12 momenti

TORINO (ITALPRESS) – Il 15 luglio 1941, la ex Willys-Overland Co. firmò un contratto con il Dipartimento di guerra degli Stati Uniti per iniziare a produrre il primo veicolo Jeep ad uso militare. Ottant’anni dopo, il marchio Jeep continua a crescere in tutto il mondo grazie ad una gamma di prodotti che si espande in

TORINO (ITALPRESS) - Il 15 luglio 1941, la ex Willys-Overland Co. firmò un contratto con il Dipartimento di guerra degli Stati Uniti per iniziare a produrre il primo veicolo Jeep ad uso militare. Ottant'anni dopo, il marchio Jeep continua a crescere in tutto il mondo grazie ad una gamma di prodotti che si espande in nuovi segmenti, una community globale di clienti appassionati e l'utilizzo della tecnologia elettrica 4xe, l'evoluzione naturale di 80 anni di leadership in termini di capability.
'Festeggiamo il nostro 80° anniversario all'insegna di una crescita ed una evoluzione continuà ha dichiarato Christian Meunier, Jeep Brand Chief Executive Officer. 'Stiamo ampliando il nostro portafoglio in nuovi segmenti, con la Jeep Grand Cherokee L a 3 file di sedili, e stiamo gettando basi solide per la nostra presenza nel mercato dei SUV premium con le nuove Wagoneer e Grand Wagoneer. Il prossimo tassello di questa entusiasmante gamma di prodotti sarà l'introduzione della nuova Jeep Grand Cherokee, che per la prima volta sarà equipaggiata con la tecnologia plug-in-hybrid 4xe. E perseguiamo con convinzione la visione di un futuro elettrificato.'
Per celebrare il suo anniversario e dare risalto alla propria visione a zero emissioni, il brand Jeep ha pubblicato sul suo canale YouTube la versione per l'80° Anniversario del video Jeep Life Electrified, che ha debuttato in occasione dell'EV Day 2021 di Stellantis. Il video racconta il carattere unico dell'elettrificazione secondo Jeep attraverso la storia d'amore di una coppia, mostrando come l'intreccio tra modelli Jeep, tecnologie future e community globale del brand possa creare le premesse per un futuro più luminoso. Il video è accompagnato dal nuovo brano musicale dei Bastille, 'Give me the Futurè.
'Il nostro impegno è rendere Jeep il marchio più 'green' ed emozionante nel mondo dei SUV. L'elettrificazione della gamma Jeep consentirà di viaggiare in full electric negli spostamenti quotidiani in città assicurando un'esperienza di guida su strada efficiente e divertente, e di poter disporre di leggendarie capacità off-road ulteriormente migliorate in un silenzio quasi assolutò, ha aggiunto Meunier.
Questa visione a zero emissioni rappresenta un'altra tappa importante negli 80 anni di storia di un marchio che continua ad essere definito dal senso di comunità, della libertà di guida open-air, dallo spirito pionieristico e dalle innovazioni 4x4.
Ecco alcuni dei momenti più importanti negli otto decenni di storia del marchio.

1. 4xe è il nuovo 4x4
Nell'anno dell'80° anniversario, l'evoluzione del marchio Jeep accelera grazie al 4xe, che identifica l'uso esclusivo e proprietario delle applicazioni di elettrificazione con cui il brand intende sviluppare e produrre i modelli 4x4 più divertenti, avanzati e dalla maggior capability al mondo, tra cui la nuova Jeep Grand Cherokee che farà il suo debutto all'edizione 2021 del Salone Internazionale dell'Auto di New York.

2. Il nuovo American Premium
Le nuove Wagoneer e Grand Wagoneer 2022 portano il premium SUV in territori inesplorati in termini di stile, comfort e avventura. Grazie al nuovo design raffinato e autentico, le versioni a otto posti di Wagoneer e Grand Wagoneer rappresentano l'estensione premium del marchio Jeep. Esaltano la tradizione, il lusso e la qualità costruttiva americana ed offrono un'esperienza cliente di classe superiore con una serie di vantaggi che vanno oltre il semplice servizio VIP.

3. Espansione globale
Nell'ultimo decennio, il marchio Jeep ha ampliato la sua offerta di prodotti a livello globale con nuovi modelli come il SUV compatto Jeep Renegade e la nuova Jeep Gladiator, il pick-up Jeep più performante di sempre. Inoltre, in termini di attività produttive, il brand ha allargato la sua presenza, permettendo ai clienti in Europa, Brasile, India e Cina di poter accedere a modelli Jeep costruiti all'interno della propria regione. Questa gamma di prodotti diversificata e l'ampia presenza sul fronte produttivo, con 10 stabilimenti in 6 paesi, hanno consentito al marchio Jeep di aumentare in modo significativo le vendite negli ultimi dieci anni.

4. Trazione e maneggevolezza di riferimento
Nel 1999 vengono introdotti due nuovi sistemi di trazione integrale. Il sistema Quadra-Trac II è una soluzione innovativa che trasferisce la coppia dall'assale posteriore a quello anteriore e sui due lati, in modo che la coppia motrice sia immediatamente disponibile a tutte e quattro le ruote - assicurando una trazione e una maneggevolezza uniche in qualsiasi condizione e senza alcun intervento da parte del conducente.

5. Jeep Grand Cherokee sfonda letteralmente al salone di Detroit del 1992
Il 7 gennaio 1992, al Salone Internazionale dell'Auto di Detroit, il presidente di Chrysler Bob Lutz guida la prima Jeep Grand Cherokee ZJ, appena uscita dalla linea di produzione di Jefferson, lungo le strade della città e attraverso la vetrata della Cobo Hall, a rappresentare il carattere 'dirompentè del nuovo modello. La Grand Cherokee offre interni di qualità superiore, caratteristiche dinamiche su strada, handling e comfort senza perdere nessuna delle capacità off-road che hanno reso leggendario il marchio Jeep.

6. La nascita di una leggenda
Nel 1986, l'arrivo della Jeep Wrangler risponde alla domanda dei clienti che ricercavano un SUV compatto con maggiori caratteristiche di comfort. Contraddistinta da un baricentro ribassato, una migliore maneggevolezza e interni più confortevoli, la Wrangler possiede tutte le qualità per diventare uno dei modelli Jeep più amati - e performanti - di sempre. Sebbene la Wrangler presenti lo stesso profilo open-body della CJ-7, ha poche parti in comune con il celebre predecessore.

7. Il primo SUV compatto - Cherokee
La crisi energetica del 1979 dà l'impulso allo sviluppo di una 4x4 più compatta. La Jeep Cherokee XJ del 1984 nasceva su un progetto completamene nuovo ed è considerata il primo SUV compatto al mondo. Costruito su una scocca portante (unibody), questo modello ha dimensioni ridotte rispetto al suo predecessore pur mantenendo il 90% dello spazio interno. Ed era equipaggiato con il sistema di trazione integrale 'shift-on-the-fly' Command-Trac.

8. Wagoneer crea il SUV premium
Nel 1963, Jeep Wagoneer è il primo SUV di classe premium a presentare la trazione integrale abbinata alla trasmissione automatica. Dotata di un equipaggiamento fino ad allora disponibile solo nelle automobili di fascia alta, la Wagoneer cambia le aspettative del pubblico nei confronti dei veicoli a trazione integrale. La Wagoneer amplia inoltre il mercato e il fascino dei veicoli 4x4 e decreta la nascita del SUV moderno: veniva infatti pubblicizzata con il claim 'All-New, All-Jeep'.

9. Il raduno Jeep Jamboree - il 'Granddaddy' ('nonnò) di tutti gli eventi di guida in 4x4
Il 1953 è l'anno del primo raduno Jeep Jamboree, che si svolge a Georgetown in California con 55 veicoli e 155 partecipanti. L'evento, organizzato da Mark Smith, dimostra fino a che punto i proprietari di veicoli Jeep amino ritrovarsi per vivere insieme momenti di divertimento e condivisione all'insegna dell'avventura in 4x4. Tra i numerosi tracciati scelti per i raduni Jeep Jamboree sull'intero territorio statunitense, uno dei più noti è il Rubicon Trail, che attraversa la catena montuosa della Sierra Nevada in California -- probabilmente le 17 miglia (27 km) di avventure off-road più impegnative al mondo.

10. Il primo SUV
Nel 1946, Willys-Overland presenta la prima station wagon con carrozzeria interamente in acciaio - la Willys Wagon - ma la grande novità arriva nel 1949, quando al veicolo viene aggiunta la trazione integrale dando vita al primo SUV. Capace di trasportare comodamente sette passeggeri, trainare un rimorchio e affrontare anche i tracciati più difficili, la Willys Wagon cambia completamente le regole del gioco. Disegnata da Brooks Stevens, la Wagon rimane in produzione per quasi 20 anni - più a lungo di qualsiasi altra automobile americana del suo tempo.

11. Una Jeep 4x4 per la produzione di massa
La CJ-2A del 1945 è il primo veicolo a trazione integrale destinato all'uso civile ad essere offerto al pubblico come prodotto di massa. La CJ-2A utilizza la stessa architettura del modello MB, su cui introduce diversi miglioramenti significativi, tra cui il portellone posteriore abbattibile, la ruota di scorta montata lateralmente e i fari anteriori più grandi.

12. Un'icona nata in tempo di guerra
Nel 1941, Willys-Overland si aggiudica il contratto come principale fornitore del nuovo veicolo militare da 1/4 tonnellate per il governo statunitense. Fino al 1945 la Jeep MB viene prodotta in oltre 350.000 esemplari e rappresenta la base per la creazione della Jeep CJ a uso civile, la cui produzione ha inizio già prima della fine della guerra.

(ITALPRESS).

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook