Mercoledì, 19 Gennaio 2022
stampa
Dimensione testo

Motori

Home Motori Michelin presenta l’ultima novità, il Road 6

Michelin presenta l’ultima novità, il Road 6

MILANO (ITALPRESS) – Michelin sarà presente al Motor Bike Expo di Verona dal 13 al 16 gennaio, con un importante novità che catalizzerà l’attenzione: il nuovo pneumatico Road 6. La gamma è stata progettata per offrire ai possessori di moto naked, maxi enduro stradali, sport touring e moto GT, prestazioni ottimali in termini di aderenza

MILANO (ITALPRESS) - Michelin sarà presente al Motor Bike Expo di Verona dal 13 al 16 gennaio, con un importante novità che catalizzerà l'attenzione: il nuovo pneumatico Road 6. La gamma è stata progettata per offrire ai possessori di moto naked, maxi enduro stradali, sport touring e moto GT, prestazioni ottimali in termini di aderenza sul bagnato, durata chilometrica, comfort e maneggevolezza. Accanto alla gamma di pneumatici standard Michelin Road 6, che ora incorpora le dimensioni per le maxi enduro stradali, c'è anche il pneumatico Michelin Road 6 GT progettato per le moto da gran turismo. Utilizzando tecnologie sviluppate dagli ingegneri dei centri di Ricerca e Sviluppo Michelin, il nuovo pneumatico Michelin Road 6 consente un miglioramento del 15% nell'aderenza sul bagnato e un aumento del 10% della durata dei pneumatici rispetto al suo predecessore, il pneumatico Michelin Road 5. Questi miglioramenti nelle prestazioni sono stati resi possibili da un nuovo design del battistrada, dai progressi nelle materie prime e da un'architettura ottimizzata degli pneumatici. Il design del battistrada vede un rapporto pieni vuoti ottimizzato, pari al 14% (il rapporto tra scanalature e gomma), che consente alti livelli di aderenza in condizioni di bagnato e asciutto. Questo rapporto non varia in curva in maniera da mantenere un feedback costante; Tecnologia Michelin Water EverGrip - una tecnologia brevettata delle lamelle, sviluppata da Michelin per dare alti livelli di aderenza sul bagnato. Il design di queste lamelle si modifica, aprendosi, con l'avanzare dell'usura del pneumatico; Nuove scanalature e nuove inclinazioni delle lamelle, con estremità allungate per tagliare il film d'acqua e aderire al manto stradale. Una mescola con silice al 100% abbinata alla tecnologia Michelin Silica permette un'aderenza eccellente con basse temperature e su strade umide e bagnate, senza alcun compromesso sulla durata degli pneumatici.
Per quanto riguarda l'architettura, invece, è presente Michelin Radial X Evo technology - le tele di sommità a 90 gradi permettono di avere un'ampia impronta al suolo conferendo elevati livelli di aderenza, sia in rettilineo sia in curva. I fianchi della nuova generazione di pneumatici Radial X Evo hanno un design studiato per conferire una flessibilità ed un comfort ottimale, assorbendo le deformazioni della strada, e rimanendo stabile alle alte velocità, rendendolo adatto anche alle moto con potenze elevate. L'effetto complessivo di questa tecnologia è che la maneggevolezza e la reattività del pneumatico sono ottimizzate per offrire piacere di guida e divertimento senza compromessi sulla sicurezza; Michelin Aramid Shield technology - si traduce in una carcassa del pneumatico ad alta densità, più rigida, che contribuisce ad un livello di maneggevolezza e ad un feedback eccellenti. La tela in aramide resiste alle forze centrifughe dovute alla velocità, fornendo un'eccellente stabilità, il tutto con un peso ridotto.
(ITALPRESS).

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook