Mercoledì, 30 Novembre 2022
stampa
Dimensione testo

Motori

Home Motori Arriva Suzuki Connect, l’app che connette vettura e smartphone

Arriva Suzuki Connect, l’app che connette vettura e smartphone

TORINO (ITALPRESS) – Suzuki rende disponibile l’applicazione Suzuki Connect, un servizio gratuito di connettività smartphone/ vettura che, attraverso il modulo di comunicazione dati (DCM) della vettura, collega gli utenti ai loro veicoli in tempo reale, consentendo loro di usufruire di comode funzioni. Il servizio è disponibile sull’attuale gamma di S-Cross Hybrid di nuova generazione: motorizzazioni

TORINO (ITALPRESS) - Suzuki rende disponibile l'applicazione Suzuki Connect, un servizio gratuito di connettività smartphone/ vettura che, attraverso il modulo di comunicazione dati (DCM) della vettura, collega gli utenti ai loro veicoli in tempo reale, consentendo loro di usufruire di comode funzioni. Il servizio è disponibile sull'attuale gamma di S-Cross Hybrid di nuova generazione: motorizzazioni 1.4 48 volt e 1.5 140 volt, consegnate o da consegnare. Sarà introdotto anche su altri modelli selezionati della gamma Suzuki. Collegando il veicolo tramite l'app Suzuki Connect, disponibile su Android e iOS, gli utenti potranno accedere a un'ampia gamma di comodi servizi connessi, tra cui la possibilità di monitorare e ricevere notifiche sullo stato del proprio veicolo in tempo reale, bloccare e sbloccare il veicolo da remoto e visualizzare informazioni come la cronologia di guida e la posizione del veicolo parcheggiato.
Gli utenti avranno la possibilità di ricevere informazioni sulla manutenzione e notifiche di spie luminose e, nel caso in cui venga rilevato un problema, le informazioni diagnostiche principali potranno essere condivise con il concessionario Suzuki registrato, consentendo un'assistenza post-vendita rapida e completa. La app Suzuki Connect offre sette funzioni di assistenza che consentono di monitorare l'auto in ogni momento.
Utilizzando il proprio smartphone, il proprietario monitora e riceve notifiche sullo stato del proprio veicolo, nonchè bloccarlo e sbloccarlo a distanza. La notifica di stato avvisa l'utente quando ha dimenticato di chiudere le porte o di spegnere le luci e consente di bloccare le porte a distanza. Inoltre è possibile controllare il livello del carburante, l'autonomia ed il consumo medio direttamente sulla home page della app.
Il localizzatore parcheggio aiuta a ritrovare l'auto salvando l'ultima posizione in cui si è fermata e aiutando l'utente a localizzarla attraverso la mappa sullo schermo del suo smartphone. E' anche possibile condividere la posizione del parcheggio con familiari e amici attraverso un link URL inviato con e-mail o messaggio di testo.
Con la cronologia di guida si possono controllare e gestire le sessioni di guida degli ultimi 18 mesi separando i dati per conducente e classificarli in base all'uso privato o professionale. Il sistema registra i dati relativi al diario di guida giornaliero, la durata del viaggio, la distanza, il consumo medio di carburante, i punti di partenza e le destinazioni, che possono anche essere esportati in formato CSV.
Con gli avvisi di geofencing e coprifuoco, la app avvisa tramite notifiche quando la macchina ha lasciato o è entrata in una determinata area. L'avviso di coprifuoco segnala quando l'auto non è rientrata all'interno di un'area stabilita nell'orario impostato.
Le notifiche di sicurezza permettono di sapere se l'auto parcheggiata è stata forzata e se l'allarme si è attivato. La app inoltre avvisa se il motore è stato avviato quando non previsto.
La notifica di accensione spia invia una notifica allo smartphone dell'utente, indicando la possibile causa e le azioni consigliate. Attraverso la app è possibile chiamare il concessionario o richiedere assistenza stradale.
L'avviso di manutenzione periodica avvisa quando si avvicina il momento del tagliando ed invia un avviso sullo smartphone dell'utente. Sempre tramite notifica vengono inviati avvisi in caso di campagna di aggiornamento prodotto o di richiamo.
L'attivazione gratuita del servizio può essere effettuata presso tutte le Concessionarie e le Officine della Rete Suzuki.
I Clienti che hanno ritirato la vettura prima del 1° ottobre 2022, verranno contattati nelle prossime settimane dal Concessionario presso il quale è stato fatto l'acquisto ed invitati a recarsi presso la loro sede per l'attivazione del servizio. Per tutti i nuovi Clienti, l'attivazione verrà effettuata al momento del ritiro della vettura.

foto: ufficio stampa Suzuki Italia

(ITALPRESS).

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook