Giovedì, 21 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Salute e Benessere

Home Salute e Benessere Nas al pronto soccorso dell'Ospedale San Camillo di Roma

Nas al pronto soccorso dell'Ospedale San Camillo di Roma

Salute e Benessere
Nas all'ospedale San Camillo di Roma
© ANSA

 Il ministro della Salute Giulia Grillo questa mattina ha inviato i Carabinieri del Nas al Pronto soccorso dell'Ospedale San Camillo di Roma per verificare la situazione di sovraffollamento segnalata da diversi cittadini e anche dai media.
    "Dai primi accertamenti - si legge in una nota del ministero - sembra esistere una percentuale di ricoveri da pronto soccorso molto elevata, che potrebbe essere spia di inappropriatezza e su cui si concentreranno le analisi dei tecnici del ministero".
    "Non è accettabile che i pronto soccorso dei nostri ospedali siano trasformati in bivacchi e che operatori sanitari e pazienti si ritrovino a lavorare e a essere curati in condizioni indegne di un Paese civile", dichiara il ministro Grillo. E aggiunge: "Questi spettacoli indecenti vengono da lontano, non nascono certo oggi, il presidente e commissario Zingaretti vada a fare un giro negli ospedali della sua città prima di chiedere l'uscita dal commissariamento per la sanità del Lazio".
    (ANSA).
   

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook