Mercoledì, 17 Luglio 2019
stampa
Dimensione testo
LO STUDIO

Ictus, lavorare troppe ore a settimana aumenta il rischio

Lavorare troppo, superando le 10 ore al giorno per almeno 50 giorni all'anno, aumenta il rischio di avere un ictus. E se questo ritmo dura da oltre un decennio il rischio aumenta di più. Sono queste, in sintesi, le conclusioni di uno studio della Angers University e dell'Istituto Nazionale Francese di Salute e Ricerca Medica.

I ricercatori hanno esaminato i dati relativi all'età, al fumo e alle ore lavorative provenienti da uno studio sulla popolazione di oltre 143mila adulti. Poco meno di un terzo lavorava molte ore. Il 10% ha lavorato tanto per 10 anni o più. Complessivamente, 1.224 avevano avuto un ictus.

Ebbene, dai risultati pubblicati sulla rivista Stroke, è emerso che le persone che lavoravano per lunghe ore avevano un rischio maggiore di ictus del 29% e quelli che lo facevano da 10 anni o più avevano un rischio maggiore del 45%.

 

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook