Giovedì, 02 Aprile 2020
stampa
Dimensione testo

Salute e Benessere

Home Salute e Benessere Coronavirus, due vittime e primi casi a Milano

Coronavirus, due vittime e primi casi a Milano

Sono al momento due le vittime in Italia a causa del Coronavirus. Dopo l'uomo di 78 anni deceduto in Veneto ieri, è morta anche una donna 76enne residente in Lombardia. Tra Lombardia, Veneto e Piemonte sono oltre 60 le persone contagiate e tra questi da segnalare i primi casi a Milano che riguardano un uomo di Sesto San Giovanni ricoverato al San Raffaele ed un altro di Mediglia. Un caso anche a Torino: si tratta di un 40enne che avrebbe contratto il virus dal ceppo milanese. L’uomo ora si trova ricoverato in ospedale all’Amedeo di Savoia e non sarebbe in pericolo di vita.

"Desidero esprimere riconoscenza ai medici, al personale sanitario, ai ricercatori, alle donne e agli uomini della Protezione civile e delle Forze armate, a quanti in questi giorni si stanno impegnando - con abnegazione e generosita' - per fronteggiare e arginare il rischio di diffusione del coronavirus. Il ministero della Salute e le Regioni con territori in cui sono
presenti casi di contagio stanno operando con tempestivita' e hanno approntato i protocolli necessari ad affrontare l'emergenza, potendo contare su un sistema sanitario in grado di reagire con efficacia. Questa richiede anche la piena collaborazione di tutta la popolazione secondo le indicazioni delle autorita' sanitarie" ha detto il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. "Sono vicino a quanti sono stati colpiti e alle loro comunita' che vivono momenti di comprensibile ansia. Rivolgo un pensiero alle due vittime ed esprimo solidarieta' ai loro familiari. Confido che senso di responsabilita' e unita' di impegno assicurino la migliore e piu' efficace risposta a tutela della salute dei nostri concittadini", conclude il capo dello Stato.
(ITALPRESS).

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook