Domenica, 17 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo

Dal colibrì alla muffa, le dieci foto scientifiche più belle

Cellule che sembrano un cuore, due farfalle che 'danzano' su un filo d'erba, un colibrì posato su un ramo, e ancora spore di muffa su di un pomodoro fotografate da un'italiana: sono fra i protagonisti delle più belle foto scientifiche premiate dal concorso dell'editore Biomed Central (Bmc).

Le foto vincitrici sono 10, ma altre 48 hanno ricevuto l'apprezzamento dei giudici, per la loro bellezza. Gli scatti sono stati scelti fra 266 immagini e sono divisi per 4 categorie: persone al lavoro; attrezzature scientifiche; piante e animali; immagini al microscopio.

Al primo posto nella top ten c'è l'immagine al microscopio delle cellule di tumore alla mammella, prelevate da un topo, e che sembrano raffigurare un cuore colorato di rosso, viola e giallo. L’immagine si intitola ''I Heart Research'' ed è stata scattata da Sarah Boyle, del Centro per la Biologia del Cancro di Adelaide, in Australia. Per Rachel Burley, direttore delle pubblicazioni Bmc ''la foto mostra la capacità della ricerca di trovare sorprese anche nei posti più improbabili''. La fotografia dei germogli di cetriolo scattata da Yuan Xiao Wei, dell'Università dell'Agricoltura della Cina, invece, ha vinto per la sua bellezza, ma anche per la capacità di mostrare come si sviluppa la vita.

Fra le foto vincitrici vi è anche l'immagine delle spore fotografate dall'italiana Maria Pia Mannucci, laureata in scienze naturali. ''È difficile stare lontani dalle muffe - ha detto - ti seguono ovunque: dai dischi di Petri del laboratorio, agli scaffali del frigorifero di casa. Qui le ho viste su un pomodoro ammuffito e ho pensato che valesse la pena uno scatto''.

Le foto sono tutte bellissime ma alcune sembrano opere d'arte: come quella che sembra raffigurare un cielo stellato su un pianeta psichedelico, ma è in realtà è l'immagine al microscopio di una pellicola di Paracetamolo, usato per far abbassare la febbre. Nella foto, la pellicola sembra un pianeta, mentre quelle che appaiono come stelle sono in realtà gocce d'acqua. Tolgono il fiato anche le immagini di animali: le due farfalle che 'danzano' su un filo d'erba, il colibrì posato su un ramo, e l'orso dagli occhi tristi e impauriti immortalato in uno zoo in Svezia.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook