Lunedì, 23 Settembre 2019
stampa
Dimensione testo

La matematica diventa un gioco da ragazzi

La matematica diventa un gioco da ragazzi: le formule studiate sui libri di scuola si possono finalmente toccare con mano, attraverso una galleria del vento virtuale in cui immergersi con il corpo, penne 3D con cui costruire modelli geometrici in aria e biciclette con led luminosi che disegnano forme 'figlie' dei numeri.

Accade nel nuovo laboratorio interattivo i.Lab del Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia, realizzato da Leonardo (società leader nel settore dell'aerospazio, difesa e sicurezza) grazie anche alla collaborazione del Politecnico di Milano.
Il laboratorio, inaugurato alla presenza dei vertici di Leonardo e del matematico Alfio Quarteroni, nasce per avvicinare i giovani alla matematica in modo informale e divertente, perché "il gioco aiuta l'apprendimento", come spiega il direttore generale del museo, Fiorenzo Galli.

Focus del laboratorio sono la dinamica dei fluidi e i modelli matematici applicati al volo, sviluppati grazie a un software di simulazione realizzato dal Politecnico di Milano che consente di immergere la propria immagine in un fluido, una sorta di galleria del vento virtuale testata per l'occasione da Elia Viviani, oro olimpico nell'Omnium, ciclismo su pista, a Rio 2016. "La matematica era tra le materie che preferivo a scuola, ed è tutt'ora fondamentale per migliorare le mie performance", racconta l'atleta dopo aver indossato casco e scarpini sulla bicicletta posta sotto la telecamera Kinect.

Tra le attrazioni del laboratorio, anche il pendolo doppio per sperimentare la teoria del caos, l'analisi in tempo reale delle immagini dei partecipanti catturate da una videocamera ed esperimenti per conoscere la natura matematica di giochi come i gratta e vinci e le slot machine. In occasione dell'apertura al pubblico, il museo propone alcuni weekend speciali ('I Matematti') dedicati alla matematica: si comincia sabato 25 e domenica 26 novembre con attività dedicate al tema del ritmo.

 

 

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook