Domenica, 15 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo

Il Big Bang a portata di smartphone con l'app del Cern

Scienza Tecnica
L'app del Cern racconta l'evoluzione dell'universo in realtà aumentata (fonte: Google Arts & Culture)
© ANSA

I Il Big Bang si può scaricare sullo smartphone, grazie alla nuova app gratuita che il Cern di Ginevra ha presentato a Washington in occasione dell'evento di Google Arts & Culture. Basta un tap sullo schermo del telefono per intraprendere un viaggio straordinario nello spazio e nel tempo, che attraverso la realtà aumentata permette di rivivere in appena sette minuti i 13,8 miliardi di anni di evoluzione dell'universo raccontati da una voce da Oscar, quella dell'attrice britannica Tilda Swinton.

"Una delle missioni del Cern è quella di educare e coinvolgere le persone di tutto il mondo attraverso la scienza e la tecnologia", spiega Charlotte Warakaulle, a capo delle relazioni internazionali del Cern. "Con questa applicazione - prosegue - speriamo di raggiungere nuove persone e condividere la storia dell'origine del nostro universo in modo stimolante".

Per attivare l'app basta aprire e chiudere il proprio pugno davanti alla fotocamera dello smartphone. Sarà poi la voce di Tilda Swinton a guidare l'utente nel viaggio che comincia dalla 'zuppa' primordiale di quark e gluoni e prosegue poi con la formazione di protoni e neutroni, l'evoluzione di atomi e molecole, fino alla nascita di stelle e pianeti che osserviamo oggi. Oltre all'applicazione sul Big Bang, il Cern ha creato anche cinque tour guidati per la pagina di Google Arts and Culture dedicata a invenzioni e scoperte, incluso uno sull'invenzione del World Wide Web e un altro sulla scoperta del bosone di Higgs.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook