Mercoledì, 20 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo

Luci e colori delle galassie diventano musica cosmica - VIDEO

Scienza Tecnica
L'immagine degli ammassi di galassie ripresa dal telescopio spaziale Hubble, che la Nasa ha tradotto in musica (fonte:ESA/Hubble & NASA, RELICS)
© ANSA

Una miriade di galassie di un giallo caldo e brillante fra altre la cui spirale spicca con diversi toni di azzurro, altre ancora rossastre e altre in cui prevale il bianco: l'immagine di un angolo di universo catturata dal telescopio spaziale Hubble non stupisce soltanto per i suoi colori: la tentazione di tradurla in musica è stata irresistibile e in breve è nato un video, subito pubblicato su Youtube.

Nell'immagine ripresa dal pioniere dei telescopi spaziali, gestito dalla Nasa e dall'Agenzia Spaziale Europa (Esa), "ogni galassia ripresa nella foto ospita un numero infinito di stelle", rileva la Nasa nel testo che accompagna il video. "Il tempo scorre da sinistra verso destra e la frequenza dei suoni varia dal basso verso l'alto, dalla frequenza di 30 hertz fino a mille hertz". Anche le note più basse sono associate alle galassie e agli ammassi nella parte inferiore della foto e a mano a mano che si sale gli oggetti celesti che si trovano più in alto corrispondono a note più alte.

Alle singole stelle e alle galassie molto compatte che si trovano sullo sfondo sono stati assegnati i toni più lievi, mentre le note più lunghe sono associate alle galassie a spirale; all'ammasso di galassie che si trova al centro dell'immagine, chiamato RXC J0142.9+4438, sono associati tonalità medie.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook