Lunedì, 09 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo

Dal Consiglio Europeo della Ricerca 540 milioni per 222 progetti

Scienza Tecnica
Particolare del quartier generale del Consiglio Europea della Ricerca (Erc)
© ANSA

L'Italia e' sesta con 14 progetti nella classifica dei finanziamenti concessi dalla Ue agli Stati membri e quarta per il numero di ricercatori premiati compresi i 23 che lavorano all'estero. Dalle energie rinnovabili a come proteggere l'orologio biologico: sono 222 i progetti di ricerca che si sono aggiudicati i 540 milioni di euro stanziati dal Consiglio Europeo per la ricerca (Erc).

Sul podio Regno Unito, Germania e Francia. Secondo il Consiglio europeo della Ricerca i finanziamenti permetteranno di creare 2000 nuovi posti di lavoro fra ricercatori, dottorandi e altri membri dei gruppi di ricerca. Quest'anno i ricercatori premiati sono di 29 nazionalità e svolgeranno i loro studi nelle università e centri di ricerca di 20 paesi. Leggermente più alta, rispetto all'anno scorso (17%), la quota delle ricercatrici donne (19%) premiate.

A guidare la classifica dei paesi con il più alto numero di progetti finanziati, ci sono Regno Unito (47), Germania (32), Francia (31), cui seguono Olanda (23), Svizzera (18) e poi l'Italia, che rispetto al 2018 sale di due posizioni. A livello di nazionalità la Gran Bretagna è sempre prima con 37 ricercatori, seguita da Germania (33), Olanda (24), Italia (23) e Francia (20). Il presidente dell'Erc, Jean-Pierre Bourguignon, rileva come con questo bando "altri 222 ricercatori di tutta Europa saranno in una posizione eccellente per fare scoperte e grandi progressi scientifici". Se il "budget fosse stato più alto - conclude - si sarebbero potute sostenere più idee brillanti. Spero che per il prossimo programma quadro europeo di ricerca, Horizon Europe, ciò sia possibile, perchè c'è ancora molto da fare". 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook