Venerdì, 06 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo

Basta bugie sul lievito, arriva sul web welovelievito.it

Terra e Gusto
Basta bugie sul lievito, arriva sul web welovelievito.it
© ANSA

(ANSA) - ROMA - Sfatare bugie e falsità sul lievito e promuovere una corretta informazione su un ingrediente da sempre parte della tradizione e delle abitudini alimentari italiane. E' con questo obiettivo che nasce welovelievito.it, nuovo punto di riferimento sul web lanciato dal Gruppo Lievito di Assitol, consapevole del ruolo decisivo che oggi gioca la rete.

Secondo dati Censis,  i canali web vengono utilizzati per l'informazione in materia di salute dall'88% degli italiani ma quasi 1 su 2 non riflette sulla veridicità delle fonti. Il 57%, inoltre, si affida ai siti web per informarsi su un alimento prima di acquistarlo. Ma in rete è facile imbattersi in notizie non del tutto corrette su molti argomenti, tra i quali il lievito. Troppo spesso, infatti, a questo alimento vengono attribuite alcune delle cause del gonfiore addominale e della cattiva digestione. Sono in pochi, invece, a sapere che il lievito è un vero e proprio superfood: una fonte inaspettata di benefici per il corpo, del tutto naturale e senza la quale non esisterebbero alcuni dei cibi che popolano la tavola, come il pane, il vino e la birra. welovelievito.it punta quindi ad invertire l'immagine negativa del lievito, contrastandone la disinformazione.

Navigando sul sito, gli utenti possono trovare informazioni e articoli basati su evidenze scientifiche che trattano numerosi temi legati a questo alimento. Attraverso il burger menu è possibile consultare i contenuti presenti sul sito, mentre l'homepage raccoglie i cinque articoli maggiormente ricercati online dagli utenti.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook