Venerdì, 23 Agosto 2019
stampa
Dimensione testo

Università della birra, casa della cultura birraria in Italia

Uno spazio dove scoprire la cultura della birra e le potenzialità del settore, che in Italia è in continua crescita. L'Università della birra, polo innovativo di eccellenza dedicato ai professionisti e promosso da Heineken Italia, esce dalle aule e approda a Identità Golose, congresso dell'alta cucina che si tiene a Milano dal 23 al 25 marzo.
Tra le attività in programma, oltre alla presentazione del progetto formativo universitario, ci sono percorsi sensoriali di abbinamento cibo e birra, in cui si potranno degustare le birre in abbinamento, ad esempio, con il cioccolato oppure con i formaggi. I visitatori potranno vivere anche un'esperienza immersiva nel mondo della birra attraverso la realtà virtuale, indossando degli speciali oculus. "L'Italia si sta rivelando un Paese birrario, la cultura della birra sta crescendo e il palato collettivo degli italiani sta migliorando - ha commentato Alfredo Pratolongo, direttore Comunicazione e Affari Istituzionali di Heineken Italia -. Università della birra intercetta questo trend di crescita: l'obiettivo è quello di accompagnare la cultura della birra in Italia e la sua crescita". Nel 2018 oltre mille persone hanno partecipato ai corsi all'Università della birra e nel 2019 con la nuova sede a Milano, nel quartiere di Lambrate, "ci sarà anche una casa della cultura della birra in Italia", ha concluso Pratolongo. L'Università della birra punta su formazione e conoscenza, come leve di business dell'intero settore birrario, con corsi dedicati esclusivamente ai professionisti. "Il progetto è dedicato agli operatori della filiera commerciale che distribuiscono i nostri prodotti, sia del mondo della grande distribuzione che del mondo della ristorazione e dei punti di consumo dove si beve la birra - ha concluso Massimo Furlan, direttore Università della birra -. L'obiettivo è quello di creare una nuova cultura di prodotto e far crescere la professionalità di tutti gli operatori e questo serve anche per creare valore nel mercato".

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook