Domenica, 07 Marzo 2021
stampa
Dimensione testo

Terra e Gusto

Home Terra e Gusto EatsReady, partnership con Esselunga per i buoni pasto digitali

EatsReady, partnership con Esselunga per i buoni pasto digitali

ROMA (ITALPRESS) - Esselunga ha stretto una partnership con EatsReady, la prima startup ufficialmente emettitrice di buoni pasto digitali in Italia. Da oggi la spesa da Esselunga si potrà infatti pagare con i buoni pasto digitali EatsReady. Il pagamento mobile sarà disponibile in tutti gli oltre 160 negozi di Esselunga, inclusa la rete di Bar Atlantic.
Grazie all'integrazione tra i sistemi di cassa di Esselunga e l'API di pagamento della startup, tutti i dipendenti che beneficiano dei buoni pasto EatsReady potranno pagare la propria spesa con un click tramite app. Basterà scannerizzare il QR code generato dal POS per saldare il conto, utilizzando i propri crediti aziendali e colmando eventuali differenze mezzi di pagamento personali collegati all'App (come carte di credito e PayPal).
EatsReady è la prima azienda in Italia ad aver introdotto sul mercato il buono pasto digitale, grazie a una piattaforma di pagamento e mobile ordering che connette aziende, utenti, e operatori del settore della ristorazione. "L'innovazione della tecnologia - si legge in una nota - è sempre stata al centro della sfida di EatsReady - creare valore portando etica e sostenibilità economica al settore dei buoni pasto, aumentandone la trasparenza, ottimizzando i costi per i diversi attori coinvolti e facilitandone i processi. L'obiettivo è duplice: da un lato offrire ad aziende e dipendenti un'esperienza nuova, semplice e intuitiva per la pausa pranzo, sostituendo l'utilizzo dell'app alle carte elettroniche o buoni pasto cartacei. Dall'altro creare valore per gli esercizi convenzionati riducendo radicalmente le commissioni".
EatsReady è entrata nel mercato dei buoni pasto nel 2019 dopo aver chiuso un round di finanziamento per un totale di 1,8 milioni di euro, partecipato anche da Gellify ed il fondo di investimento spagnolo Copernion. Ad oggi è attiva su Milano, Torino, e Roma, con circa 1.000 ristoranti e supermercati partner e più di 20 clienti aziendali - tra startup e multinazionali.
(ITALPRESS).

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook