Venerdì, 18 Giugno 2021
stampa
Dimensione testo

Terra e Gusto

Home Terra e Gusto Ristori, Pecoraro Scanio “urge commissario per turismo-ristorazione”

Ristori, Pecoraro Scanio “urge commissario per turismo-ristorazione”

ROMA (ITALPRESS) - "Bar, Ristoranti e Turismo sono alla disperazione. Subito un commissario straordinario per salvare settore ed evitare rivolte. Irresponsabile soffiare sul fuoco ma anche sottovalutare allarme sociale e economico". Così Alfonso Pecoraro Scanio ritorna sull'allarme e sulla richiesta lanciata sulla Rai nelle trasmissioni Agorà e Titolo V: "Serve un commissario straordinario ad hoc per i provvedimenti di restrizioni e di ristoro relativi a Bar e Ristoranti. Questo settore, insieme a Turismo, Spettacolo e Sport sono un'emergenza nell'emergenza. Coinvolge centinaia di migliaia di operatori ed è capillarmente diffuso ovunque. Si rischiano vere rivolte oltre al crollo di un intero settore e all'infiltrazione di mafie italiane e internazionali".
Pecoraro Scanio aggiunge: "Occorre definire le restrizioni quando davvero indispensabili per ragioni sanitarie e nelle aree di effettivo rischio, creare un sistema di riduzione di costi fissi e di veloce arrivo dei ristori e attivare le prefetture per un aiuto diretto nei casi più disperati e di rischio di infiltrazioni criminali". L'ex ministro conclude: "E' grave lo sciacallaggio di chi butta benzina sul fuoco della disperazione dimenticando la gravità dell'emergenza sanitaria in atto ma sarebbe irresponsabile sottovalutare l'autentica prostrazione di un intero settore economico che si sente abbandonato o peggio perseguitato. Serve la dimostrazione concreta di un'attenzione e di un'azione specifica".
(ITALPRESS).

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook