Mercoledì, 10 Agosto 2022
stampa
Dimensione testo

Terra e Gusto

Home Terra e Gusto Mulino Bianco trasforma in emoji il pancake

Mulino Bianco trasforma in emoji il pancake

PARMA (ITALPRESS) – Hanno cambiato il modo di comunicare e raccontare emozioni e stati d’animo. Sono parte integrante del vocabolario digitale di uso comune tanto che, nel 2015, il prestigioso Oxford Dictionary ha incoronato parola dell’anno “Face with Tears of Joy”, ovvero “faccina che ride fino alle lacrime”. Nel mondo se ne usano più di

PARMA (ITALPRESS) - Hanno cambiato il modo di comunicare e raccontare emozioni e stati d'animo. Sono parte integrante del vocabolario digitale di uso comune tanto che, nel 2015, il prestigioso Oxford Dictionary ha incoronato parola dell'anno "Face with Tears of Joy", ovvero "faccina che ride fino alle lacrime". Nel mondo se ne usano più di 3.000 e solo nel 2022 sono 37 quelle nuove approdate sui dispositivi degli utenti di tutto il mondo. Che si scelgano le classiche o le più moderne orientate all'inclusività, le emoji - tipiche della comunicazione tra social network e messaggistica - sono ormai diventate uno strumento imprescindibile nel nostro modo di comunicare tanto che due italiani su tre hanno dichiarato di utilizzarle spesso o sempre.
Protagoniste delle nostre conversazioni quotidiane, sono entrate di diritto anche nel calendario internazionale, tanto che il 17 luglio torna il World Emoji Day, la ricorrenza che dal 2014 le festeggia e chiama all'appello la creatività e la fantasia senza confini di milioni di persone in tutto il mondo. Le più amate? Nel 2021, in cima alla lista, c'è la famosa faccina che ride con lacrime di gioia, usata per rispondere ad una situazione particolarmente divertente. Segue al secondo posto il classico cuore rosso, utilizzato per esprimere amore ma anche affetto a seconda del contesto, mentre medaglia di bronzo per lo smiley che rotola dalle risate, inviata normalmente da chi non riesce a contenere una reazione per una battuta o una situazione.
In occasione del World Emoji Day, Mulino Bianco - storico marchio che da oltre 45 anni accompagna la prima colazione degli italiani - rende omaggio alle faccine colorate trasformando in emoji un prodotto versatile, adatto a tutta la famiglia e perfetto per esprimere tante emozioni: il Pancake.
Un alimento semplice e pratico che offre la possibilità di iniziare la giornata con una colazione sempre diversa, grazie alle farciture che permettono di giocare con la fantasia ed esprimere la propria creatività. Un prodotto diventato un must della prima colazione per 1 italiano su 3 tanto che viene consumato da 13 milioni di persone (Fonte Doxa/Mulino Bianco).
Per l'occasione Mulino Bianco ha ideato un set di dieci sticker personalizzati, che vedono come protagonisti il Pancake e gustosi ingredienti utilizzati per interpretare le diverse espressioni tipiche delle emoji.
Dieci GIF animate, caricate sul canale GIPHY di Mulino Bianco, che mostrano diverse sfumature per esprimere la propria felicità, replicabili a casa in versione ricettata con cioccolato e frutta fresca, come ananas, fragole e mirtilli.
Dall'emoji Pancake Wow per esprimere la felicità che sprizza dagli occhi, al Pancake LoL che fa ridere di gusto, dal Pancake in love quando il sentimento traspare dagli occhi a forma di cuore fino al Pancake Allingiù per guardare le cose da un nuovo punto di vista, le emoji Pancake vivranno su Instagram, Facebook e per la prima volta sbarcheranno su TikTok, con gli interventi di influencer e creators.
E sul sito Mulino Bianco una landing page dedicata con sfiziose ricette per esprimere la felicità in tutte le sue sfaccettature anche a tavola.

- foto ufficio stampa Mulino Bianco (Gruppo Barilla) -
(ITALPRESS).

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook