Martedì, 10 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo

Mexico e i muralisti in mostra a Genova

GENOVA - La potenza rivoluzionaria, il messaggio estetico-politico, la vis etica, l'avanguardia. Arriva a Palazzo Ducale di Genova carica di tutte queste emozioni la 'exposicion pendiente', la mostra 'Mexico. La pittura dei grandi muralisti e gli scatti di vita di Diego Rivera e Frida Kahlo', collezione di Alvar Carrillo Gil e di sua moglie Carmen Tejero: La mostra, curata da Carlos Palacios, resta allestita dal 23 maggio al 9 settembre.
    Negli appartamenti del Doge di Palazzo Ducale si potranno ammirare 70 opere realizzate dai Tres Grandes: José Clemente Orozco, Diego Rivera e David Alfaro Siqueiros. E' possibile così apprezzare il differente approccio ai temi della rivoluzione-rivelazione: Orozco ha una visione sofferente dei conflitti, del prezzo che l'uomo deve pagare per la conquista dei suoi diritti: ecco quindi i corpi caduti, trafitti, piegati immersi nei colori possenti, nel tratto scarno. Rivera è più disteso anche nel suo periodo 'francese', Siqueiros mostra il suo ottimismo storico rivoluzionario.
    Alle opere esposte si affianca un'ampia documentazione fotografica dell'intrecciarsi delle vicende artistiche e politiche dei tre maestri con Frida Kahlo. Proprio per questa potenza espressiva, questa funzione didascalica, questo pregnante significato storico e politico la mostra si rivela un'occasione unica. La realizzazione del progetto è il risultato della collaborazione tra il museo d'arte Carrillo Gil di Città del Messico, Ambasciata del Messico in Italia e Consolato del Messico di Milano con Fondazione Palazzo Ducale, Glocal project e Civita mostre.
   

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook