Martedì, 10 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo

Sarah J. Morris star di Cala Gonone Jazz

CAGLIARI - Musica jazz. In scenari unici come la Grotta del Bue Marino, l'acquario, la spiaggia, l'area archeologica di Serra Orrios e il parco museo S'Abbafrisca. È la 31/a edizione del Cala Gonone jazz festival in programma dal 20 giugno con le anteprime in poi con appuntamenti di levatura internazionale.
    Suoni che si fondono con l'ambiente. E lo rispettano: "utilizzeremo anche impianti audio che impattano il meno possibile", ha annunciato Giuseppe Giordano, storico organizzatore dell'evento. Un esempio di questa simbiosi è il concerto, di mattina, di Sarah Jane Morris il 29 luglio nella giornata di chiusura del festival.
    Si parte mercoledì 20 giugno con lo spettacolo tra teatro e concerto I custodi del tempo tratto dal romanzo Passavamo sulla terra leggeri di Sergio Atzeni. La seconda sera si terrà invece all'Acquario il 30 con il Sofia trio in concerto. Ultimo spettacolo dell'anteprima è in programma l'1 luglio al parco museo S'Abbafrisca con il sassofonista e polistrumentista nuorese Gavino Murgia.
    Il cartellone più classico di luglio parte il 26 luglio all'Acquario con the Heart and the void alias Enrico Spanu. La sera doppio concerto con Mal Bigatto trio e il quartetto di Chiara Pancaldi e Darryl Hall. Il primo concerto alle grotte è con Rosella Faa il 27 luglio. La sera invece Svm all'Acquario mentre Cuncordia a Launeddas e Matthew Whitaker sono al Comunale. Sabato 28 Yuma alle Grotte, mentre in spiaggia all'arena Palmasera c'è il Daniel Karlsson trio.
    La chiusura è affidata il 29 al Funk assembly di Pee Wee Ellis. Presenti alla conferenza stampa di illustrazione del programma anche gli assessori del turismo e della cultura Barbara Argiolas e Giuseppe Dessena.(ANSA).
   

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook