Giovedì, 24 Settembre 2020
stampa
Dimensione testo

Viaggi

Home Viaggi Alla scoperta di cinque mete segrete dello Stivale

Alla scoperta di cinque mete segrete dello Stivale

Quest’anno l’estate 2020 è tutta italiana. Profumi, sapori, storia, mistero… le bellezze nostrane sono innumerevoli e tutte da scoprire. Per questo, glo presenta una guida dei luoghi più belli e sconosciuti del Bel Paese, per lasciarsi meravigliare e vivere un’estate all’insegna dell’&more.

Lago di Resia
Ad un passo dalla triplice frontiera tra Italia, Austria e Svizzera, si trova il cuore dell’altipiano del Lago Passo Resia: il campanile sommerso nel Lago di Resia offre un panorama suggestivo e mozzafiato. Posto ideale per chi cerca tranquillità e natura, ma anche per gli amanti dello sport, in particolare i kitesurfer e tutti coloro che amano trascorrere le proprie vacanze sull’acqua. D’inverno, quando il lago è ghiacciato, il campanile si può raggiungere a piedi dalla riva, non galleggia, ma è attaccato alla vecchia Chiesa di Curos, un piccolo paesino che è stato sommerso nel 1950.

Cala Golotitze
Mare e montagna si incontrano armoniosamente in una perla del Mediterraneo, nella costa orientale della Sardegna.
Raggiungibile con un trekking nel Supramonte di Baunei, Cala Golotitze è una spiaggia segreta dove il tempo si ferma, a scandire le ore c’è solo la melodia delle onde che si infrangono sulla spiaggia. Un’esperienza all’insegna dei profumi di questo paradiso terrestre, della flora e della fauna, una vacanza all’insegna del relax e lontano dal caos della città in un monumento naturale, protetto dall’inquinamento. È, infatti, possibile raggiungere l’isola solo via terra, e la navigazione è proibita nello specchio d’acqua circostante con qualsiasi tipo di imbarcazione.

Monte Isola, la perla del Lago di Iseo
Il viaggio non finisce qui, torniamo al Nord Italia e precisamente a meno di trenta km da Brescia, per scoprire Monte Isola, l’isola lacustre più grande d’Europa che costituisce per il suo fascino una meta ideale per una vacanza. Una vera e propria città nel cuore del Lago di Iseo, lontano dal traffico metropolitano. Sull’isola, infatti, è possibile sbarcare solo a piedi o in bici, un’oasi di pace e serenità. Un’isola romantica, con tanti spunti artistici nascosti e punti di interesse. Il lago è balneabile, si possono fare percorsi di trekking o in bici, visitare il borgo, la chiesa e il castello e molto altro ancora.

Abbazia di San Galgano
A pochi km da Siena si trova uno dei luoghi più affascinanti e misteriosi della Toscana: l’Abbazia di San Galgano, un vero e proprio miracolo a cielo aperto. Questo luogo suggestivo, richiama ogni anno migliaia di turisti e consiste in un complesso monumentale formato dall’eremo di Monte Siepi e dalle rovine di un’imponente abbazia cistercense.

L’architettura è dedicata alla figura di San Galgano, un giovane del posto che si dedicò ad una vita mistica dopo una giovinezza spesa nel vizio e nella dissolutezza. La storia narra che nel 1786 il tetto era quasi del tutto in rovina e un fulmine colpì il campanile che buttò giù quello che era rimasto. Ne sono rimaste solo le mura che creano uno spettacolo suggestivo, un incontro tra chiuso e aperto.

Riserva Naturale dello Stagnone
Nel cuore della Sicilia, nel tratto di costa tra Trapani e Marsala lungo la famosa “via del sale”, si trova La Riserva Naturale dello Stagnone, un luogo fuori dal tempo, un posto magico e suggestivo, un microcosmo con un habitat che fa da incubatrice a specie faunistiche e floristiche rare, dove rilassarsi e lasciarsi incantare dalle bellezze naturali che la riserva offre. Ad accogliere i visitatori, un paesaggio naturale mozzafiato, di rara bellezza per i suoi tramonti, i profumi, per i ritmi lenti delle onde del mare che dolcemente cullano le piccole barche da pesca e per le sue bianche saline con i mulini a vento.

L’insolita guida delle destinazioni italiane più unconventional verrà presentata durante il quarto laboratorio del progetto glo together&more”, una serie di appuntamenti che animano il glo flagship store di Milano, condotti da Rosario Pellecchia. L’appuntamento, interamente digitale, è previsto per giovedì 6 agosto a partire dalle ore 19 e sarà trasmesso live sul canale Instagram di glo, @glo_italia.
Ospiti di questo quarto appuntamento Queralt Badalamenti, esperta di marketing e attrice e Serena Bertozzi, conosciuta sul web come A Tale in Color, influencer esperta di beauty e viaggi che riveleranno le loro mete più suggestive e una serie di consigli su come organizzare una vacanza perfetta.

L’incontro, in stile “Break Binary”, abbraccia il concetto di “glo &more”, campagna con cui British American Tobacco ha lanciato il nuovo glo hyper, il dispositivo a tabacco riscaldato di ultima generazione.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook