Sabato, 02 Luglio 2022
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Video Archivio Terremoto del 1908 a Messina: "Cara mamma, ho visto cose orribili"

Terremoto del 1908 a Messina: "Cara mamma, ho visto cose orribili"

Come venne lanciato l'sos e come si svolsero i primi soccorsi nel servizio realizzato dalla RTP nel 2008 in occasione del centenario della grande tragedia. Il racconto di un marinaio in una lettera drammatica spedita alla madre in Russia

La nostra rubrica, nella data del 28 dicembre, non poteva non soffermarsi sul catastrofico terremoto del 1908 che ha distrutto la città di Messina. Quei 37” interminabili alle 5.21 di quella gelida mattinata in riva allo Stretto. Con i pochi documenti filmati dell’epoca, in occasione del centenario del 2008, la RTP ha ricostruito le fasi dei primi soccorsi prestati alla popolazione superstite. In questo servizio riproponiamo il modo con cui venne lanciato l’sos raccolto dalla Regia Marina Italiana e il ruolo importante che ebbero i marinai russi arrivati nel porto di Messina. Agghiacciante il racconto di un ufficiale della marina russa in una lettera scritta alla madre e nella quale descrive ciò che gli si presentò davanti ai suoi occhi una volta arrivato a Messina.

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook