Mercoledì, 21 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Video Cronaca Scuola e mondo digitale dopo il Coronavirus: diretta con studenti, prof e il ministro Azzolina

Scuola e mondo digitale dopo il Coronavirus: diretta con studenti, prof e il ministro Azzolina

L’emergenza coronavirus, che ha cambiato le abitudini di molte famiglie italiane, ha reso il digitale uno strumento fondamentale per tutti per non fermarsi e per non rimanere indietro. In pochi mesi, abbiamo assistito a una rivoluzione che ha cambiato in poco tempo anche l’esperienza di docenti e studenti, che hanno dovuto ripensare l’approccio all’insegnamento e all’apprendimento e applicare le proprie competenze in uno scenario completamente nuovo.

Sono circa 6,7 milioni (circa l’80%) gli alunni che attualmente frequentano lezioni a distanza (Fonte: ministero dell'Istruzione).  È in questo contesto che si inserisce l’Edu Day 2020, l’evento Microsoft dedicato al mondo della Scuola e dell’Università che quest’anno, in un’edizione speciale completamente digitale, vede l’alternarsi di interventi di importanti rappresentanti delle istituzioni del mondo dell’Istruzione, scuole, università, associazioni e aziende per raccontare le sfide affrontate in questo periodo e analizzare le opportunità di crescita. Tra questi anche il ministro dell’Istruzione Lucia Azzolina e il Ministro dell’Università e della Ricerca Gaetano Manfredi.

Il protocollo d’intesa con il Miur, quello ultradecennale fra la Crui e Microsoft hanno permesso di contribuire all'innovazione del sistema scolastico e universitario, non ultimo il fatto che fin dall’insorgere dell’emergenza Covid-19 si sia lavorato a stretto contatto per garantire tramite le piattaforme cloud di Microsoft la continuità didattica.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook