Martedì, 20 Aprile 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Video Cronaca Covid, le raccomandazioni della Società Italiana di Igiene per contrastare la pandemia

Covid, le raccomandazioni della Società Italiana di Igiene per contrastare la pandemia

La Società Italiana di Igiene (SItI) ha elaborato alcune raccomandazioni sulle vaccinazioni in collaborazione con un Panel multidisciplinare di esperti con competenze in epidemiologia, malattie infettive e immunologia.

"Tre le principali forti raccomandazioni", spiega il dottor Antonio Ferro, presidente di SItI: "Effettuare una sola dose di vaccino a coloro che abbiano sviluppato l’infezione da SARS-CoV-2 da meno di quattro mesi; recuperare la 7^ dose dal flaconcino Pfizer e l’11^ dose dal vaccino Moderna e dal vaccino AstraZeneca; chiudere la coorte 65-79 anni il più rapidamente possibile con l’offerta di una prima dose di vaccino Pfizer/BioNtech o Moderna e posticipare la seconda dose a 2 mesi", spiega il dottor Ferro. "Terza raccomandazione: mantenere le due dosi per le coorti over 80 e le due dosi per le categorie dei “super-fragili” (come risposta alla vaccinazione, soggetti immunodepressi), che sarebbero invitate alla vaccinazione contestualmente alle coorti 65-79 anni.
Le coorti di età sopra i 65 anni fanno il 70% dei ricoveri e più del 95% dei morti", conclude il dottor Ferro.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook