Venerdì, 07 Ottobre 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Video Cronaca Saluto fascista al funerale, Romano La Russa smentisce. Ma è polemica VIDEO

Saluto fascista al funerale, Romano La Russa smentisce. Ma è polemica VIDEO

Polemiche per il saluto fascista al funerale di Alberto Stabilini, storico esponente della destra, e soprattutto su Romano La Russa, fratello di Ignazio neo assessore alla Sicurezza di Regione Lombardia, presente all’esequie, che secondo un video diffuso sui media, avrebbe partecipato al saluto. Immediata la smentita del partito. «In relazione a una immagine in cui è ripreso di spalle Romano la Russa nell’occasione del funerale di Alberto Stabilini va precisato quanto segue - si legge in una nota -: che l’estremo saluto era stato richiesto in vita dal defunto; che Romano era cognato e amico di una vita di Alberto».

Ma soprattutto «quel che preme sottolineare e che non emerge dal video che Romano La Russa ha anzi invitato tutti a non fare il saluto romano durante il presente. Emerge invece con chiarezza che il movimento del braccio di Romano non ha nulla a che fare col saluto fascista, ma al contrario testimonia il suo invito ai presenti ad astenersi dal saluto». «Basta verificare il movimento del suo braccio peraltro assente durante le chiamate consecutive che comunque la cassazione ha sancito non essere reato se effettuato in un funerale», conclude la nota di FdI Lombardia.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook