Lunedì, 06 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Video Cronaca La cattiveria di Natale a Napoli: uomo chiuso in un cassonetto e poi rovesciato a terra VIDEO

La cattiveria di Natale a Napoli: uomo chiuso in un cassonetto e poi rovesciato a terra VIDEO

Sta facendo il giro del social un video, pubblicato su Tiktok, che riprende un uomo, probabilmente fragile, indotto a entrare in un cassonetto della spazzatura da un gruppo di ragazzi, poi chiuso e rovesciato a terra da uno di loro che tra le risate degli amici si allontana. L’episodio, accaduto a Fuorigrotta in provincia di Napoli, è denunciato dal deputato di Alleanza Verdi- Sinistra, Francesco Emilio Borrelli.

«Questo è il Natale dei vigliacchi - scrive su Facebook Borrelli - siamo sulle tracce di questi balordi che sono stati denunciati anche alla Polizia Postale, devono essere puniti a dovere. Vogliamo individuare i responsabili di questa vergogna per dare un segnale forte. Purtroppo è l’ennesimo caso che segnaliamo di 'bullì che si divertono a far del male alle persone fragili. Ma sono loro ad essere dei veri e propri rifiuti umani comportandosi in questo modo con i più deboli, è bene che lo sappiano. Un atto del genere non è una bravata, non è una goliardata. Non c'è proprio nulla da divertirsi».

Loizzo (Lega): pena esemplare per i bulli

«Mandarli cinque anni ad assistere persone non autosufficienti. Quei ragazzi che hanno buttato nel cassonetto a Napoli un uomo fragile, pubblicando il video su Tik Tok, vanno individuati e va comminata loro una pena esemplare e alternativa al carcere». Lo afferma Simona Loizzo, deputato della Lega. «Si tratta della manifestazione di un nichilismo stupido che, come dice il Papa, attua una sorta di cultura dello scarto. Mi auguro che i magistrati possano perseguirli e rieducarli al valore del rispetto umano - aggiunge ancora il parlamentare leghista - mandandoli per cinque anni ad assistere persone non autosufficienti: così capirebbero il significato del dolore e ciò che vuol dire vivere in situazioni di difficoltà».

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook