Venerdì, 07 Agosto 2020
stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Video Cultura Ischia Global Festival apre col primo film girato durante il lockdown: c'è anche la Cucinotta

Ischia Global Festival apre col primo film girato durante il lockdown: c'è anche la Cucinotta

C'è anche Maria Grazia Cucinotta insieme a tanti protagonisti dell’industria cinematografica italiana nel film 'Il Cinema non si ferma', che inaugurerà il 12 luglio la 18esima edizione dell’Ischia Global Film & Music Festival: protagonisti un gruppo di attori italiani nelle loro case nei giorni più duri della pandemia, tra loro anche Remo Girone e Nicolas Vaporidis.

«Non poteva esserci migliore film d’apertura - spiega Tony Renis, presidente onorario del festival - 'Il Cinema non si ferma' è anche il messaggio che parte da Ischia per salutare la ripresa dei set e di tutta la filiera produttiva. È importante sottolineare che attori e tecnici hanno lavorato gratuitamente a questo progetto e il ricavato della vendita dei diritti è destinato alla Protezione Civile. Il nostro sostegno va anche alle sale cinematografiche che abbiamo voluto al centro degli eventi».

Una inaugurazione nel segno della Croce Rossa Italiana con la presentazione del documentario 'Crocevie' e degli spot per gli SMS solidali in collaborazione con l’Ansa e sulle donazioni di sangue.

Il film, il primo in assoluto girato rispettando le norme sul distanziamento sociale imposte dal Covid, sarà su Rai Cinema Channel per quattro settimane subito dopo la prima alla sala Excelsior di Ischia Porto che insieme al delle Vittorie di Forio riaprirà i battenti per ospitare le proiezioni gratuite dal 12 al 19 luglio.

'Il cinema non si ferma' è stato girato lo scorso aprile tra le mura domestiche con il supporto di familiari degli attori armati di smartphone. In otto episodi c'è il racconto del lockdown e dei suoi problemi: connivenza forzata, incapacità di utilizzare la tecnologia, incomprensioni in famiglia, depressione, solitudine.

Nel cast anche Kaspar Capparoni e Veronica Maccarrone, Paola Lavini, Ignazio Oliva, Margot Sikabonyi, Jane Alexander, Augusto Zucchi, Damiano Schiozzi, Gianmarco Amicarelli, Lavinia Longhi, Tinto Brass.

Supervisore alla fotografia Daniele Muscolo, i ciak sono stati guidati in teleconferenza dal regista Marco Serafini. Il film nasce da un’idea di Ruggero De Virgiliis, che l’ha prodotto con Daniele Fioretti e Daniele Muscolo di DeltadueMedia insieme alla Coevolution di Marco Perotti. Il coordinamento delle sceneggiature è di Stefano Piani, la colonna sonora è curata da più di venti musicisti membri dell’Associazione Compositori Musica per Film, coordinati da Alessandro Molinari.

Il Global festival presieduto da Carolina Rosi è promosso col sostegno del Mibact (Dg Cinema) e della Regione Campania e patrocinato della Croce Rossa Italiana. Tra gli ospiti già annunciati gli attori Roman Griffin Davis e Federico Ielapi,; Massimo Boldi e Pietro Chiambretti sono i 'King of comedy' per la musica premio ad Andrea Sannino; per la sua missione ecologista, nell’ambito del Social Cinema Forum, sarà premiata la Fondazione Leonardo Di Caprio.

© Riproduzione riservata

TAG:

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook