Venerdì, 01 Luglio 2022
stampa
Dimensione testo

Musica

Home Video Musica Chi ha vinto l'Eurovision 2022? Ecco il video ufficiale di "Stefania" dei Kalush Orchestra - TESTO E TRADUZIONE

Chi ha vinto l'Eurovision 2022? Ecco il video ufficiale di "Stefania" dei Kalush Orchestra - TESTO E TRADUZIONE

Hanno vinto per se stessi, ma soprattutto per il loro Paese. I Kalush Orchestra, con il brano "Stefania", sono riusciti in un doppio intento: trionfare all’Eurovision Song Contest 2022 (spinti dal televoto che li ha portati dal quarto posto delle giurie fino in vetta) e tenere alta l’attenzione sul loro Paese.

Chi ha vinto l'Eurovision 2022? Ecco il video ufficiale di "Stefania" dei Kalush Orchestra - TESTO E TRADUZIONE

Hanno vinto per se stessi, ma soprattutto per il loro Paese. I Kalush Orchestra, con il brano "Stefania", sono riusciti in un doppio intento: trionfare all’Eurovision Song Contest 2022 (spinti dal televoto che li ha portati dal quarto posto delle giurie fino in vetta) e tenere alta l’attenzione sul loro Paese. Davanti ai 200 milioni di spettatori, quelli che porta in dote la finale dell’Eurovision Song Contest, la band ucraina - data per favorita alla vigilia - ha fatto sentire la voce di una nazione martoriata.

Il testo tradotto in italiano

«Stefania mamma mamma Stefania/
Il campo fiorisce, ma lei sta diventando grigia/
Cantami una ninna nanna mamma/
Voglio sentire la tua parola. Mi ha cullato, mi ha dato il ritmo e probabilmente la forza della volontà; non ha preso, ma ha dato. Probabilmente ne sapeva ancora di più e da Salomone. Camminerò sempre da te per strade dissestate/
Non si sveglierà, non si sveglierà, io tra le forti tempeste/
Prenderà due segni dalla nonna, come se fossero proiettili. Mi conosceva molto bene; non si è lasciata ingannare, come se fosse molto stanca; mi ha cullato nel tempo Lyuli lyuli lyuli… Stefania mamma mamma Stefania/
Il campo fiorisce, ma lei sta diventando grigia/
Cantami una ninna nanna mamma/
Voglio sentire la tua parola. Non ho i pannolini ma mamma ma mamma, basta, come se non fossi cresciuto per pagare le cose/ Non sono un bambino piccolo, perde ancora la pazienza, camminavo, “come se le scorie ti colpissero”/
Sei tutta giovane oh madre al culmine, se non apprezzi la custodia del picco della gloria, sono nel vicolo cieco/
Uccidi quel picco quel picco, canterei con il mio amore Lyuli lyuli lyuli… Stefania mamma mamma Stefania/
Il campo fiorisce, ma lei sta diventando grigia/
Cantami una ninna nanna mamma/
Voglio sentire la tua parola. Stefania mamma mamma Stefania/
Il campo fiorisce, ma lei sta diventando grigia Cantami una ninna nanna mamma/
Voglio sentire la tua parola».

Il testo oricinale in ucraino

«Stefaniya mamo mamo Stefaniya Rozkvitaye pole, a vona siviye Zaspivay meni mamo koliskovu/
Hocu šce pocuti tvoye ridne slovo/
Vona mene kolisala dala meni rim i napevne silu voli ne zabrati v mene, bo dala vona/
Napevne znala može bilše i vid Solomona Lamanimi dorohami priydu ya zavždi do tebe/
Vona ne rozbudit, ne budit, mene v silni buri Zabere v babuli dvi duli, nibi voni kuli Duže dobre znala mene ne bula obmanuta, yak bula duže vtomlena, hoydala mene v takt/
Lyuli lyuli lyuli Stefaniya mamo mamo Stefaniya Rozkvitaye pole, a vona siviye Zaspivay meni mamo koliskovu/
Hocu šce pocuti tvoye ridne slovo/
Ya ne v pelenah no ma no ma, hvatit, yak bi ya ne viris na virist za reci platit/
Ya ne mala ditina, vona dali nervi tratit, ya hulyav, šlyak bi tebe trafiv/
Ti vse moloda o mamo na riku, yakšce ne tsinyu oriku na riku slavi meni v tupiku Zabivayte riku tsyu riku, ya bi popik, svoyeyu lyubov’yu/
Lyuli lyuli lyuli Stefaniya mamo mamo Stefaniya Rozkvitaye pole, a vona siviye Zaspivay meni mamo koliskovu/
Hocu šce pocuti tvoye ridne slovo Stefaniya mamo mamo Stefaniya Rozkvitaye pole, a vona siviye Zaspivay meni mamo koliskovu/
Hocu šce pocuti tvoye ridne slovo».

© Riproduzione riservata

TAG:

PERSONE:

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook