Domenica, 17 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo

Morte di Keith Flint, il cantante dei Prodigy: il video di "Firestarter"

Il mondo della musica è sotto choc per la scomparsa di Keith Flint, cantante dei Prodigy, morto, all'età di 49 anni, nella sua casa in Essex questa mattina.

Il gruppo ha esordito negli anni 90 ed è conosciuto per aver trovato una sorprendente sintesi tra punk e musica elettronica.

Il primo album, Experience, risente fortemente della cultura dei rave e si caratterizza per i brani goliardici. Ancora oggi e' considerato da molti una pietra miliare nella scena hardcore inglese dei primi anni novanta. The Fat of the Land e' l'album piu' famoso e quello di maggior successo di vendite. I singoli estratti che hanno contribuito a promuoverlo sono, tra gli altri: Breathe, Smack My Bitch Up, Firestarter.

 

 

© Riproduzione riservata

PERSONE:

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook