Giovedì, 27 Febbraio 2020
stampa
Dimensione testo

Società

Home Video Società Emma in ospedale, Alessandra Amoroso la saluta in diretta tv

Emma in ospedale, Alessandra Amoroso la saluta in diretta tv

Alessandra Amoroso ha voluto dedicare un pensiero ad Emma, in ospedale per un problema di salute, direttamente dal palco di Amici Celebrities.

“In bocca al lupo”, ha detto Alessandra rivolgendosi all'amica. "Quest'anno festeggio i 10 anni di carriera, - ha detto la Amoroso - così come Emma. Forza e coraggio, continua così".

Intanto Emma, nelle scorse ore, è riapparsa sui social pubblicando la foto del braccialetto indossato in questi giorni in ospedale.

"Ho finalmente tolto questo braccialetto ma lo conserverò per sempre, è stata dura...ma è andata", ha scritto.

E ancora: "Ho bisogno del tempo necessario per recuperare le forze - ha scritto - ma credetemi non vedo l’ora di tornare da tutti voi, e lo farò al più presto. Mando un bacio a tutte le persone che hanno avuto un pensiero per me e ringrazio per tutto l’amore che ho ricevuto e che mi ha dato la spinta a combattere con più forza e coraggio del solito. Mando un bacio molto più grande a tutte quelle persone che ancora non possono smettere di combattere: tenete duro, io sono con voi. La serenità sta pian piano prendendo il posto della paura... Piango di gioia finalmente".

Lo scorso 20 settembre, la cantante aveva annunciato il suo stop alla musica appunto per un improvviso problema di salute che l'ha costretta ad annullare diversi impegni. Fan in allarme, web in subbuglio considerato che Emma per ben due volte ha dovuto sottoporsi a degli interventi per un tumore alle ovaie. La cantante, di fatto, non ha mai confermato un ritorno della malattia. Visti i precedenti, però, in molti hanno ipotizzato che la cantante abbia avuto una ricaduta, la terza.

Intanto, lo scorso 26 settembre i fan hanno lanciato un hashtag #10annidiEmma per ricordare un momento storico per la carriera della cantante: l’ammissione ad "Amici".

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook