Martedì, 26 Gennaio 2021
stampa
Dimensione testo

Società

Home Video Società "La perfezione non esiste", la Incontrada si commuove in tv dopo il suo monologo

"La perfezione non esiste", la Incontrada si commuove in tv dopo il suo monologo

Vanessa Incontrada in lacrime durante un suo monologo a "20 anni che siamo italiani". La conduttrice in tv ha parlato della perfezione, lasciandosi andare poi in un pianto liberatorio. La Incontrada non è nuova alle critiche ricevute per il suo peso. Ecco che durante la diretta di ieri sera su Raiuno, ha deciso di parlare dell'argomento, mettendosi a nudo.

"Quanto tempo ho perso alla ricerca della perfezione - ha detto - credevo di dover essere perfetta per incontrare l'uomo della mia vita. Poi, ho conosciuto mio marito Rossano che mi ha spinto a sorridere dei miei difetti, e ha deciso di stare con me con i miei pregi e i miei difetti. Adesso riesco a sorridere ma non è stato sempre così: a volte le critiche feriscono".

E ancora, “a volte mi piaccio, altre volte no. Ma voglio bene alla persona che ho di fronte. E penso che sia importante circondarsi delle persone che ci vogliono bene per quello che siamo e che ci spingono a essere noi stessi. Perché tanto nella vita la perfezione non esiste”. Molti utenti sui social hanno commentato, apprezzando le parole della Incontrada. “Brava Vanessa. Hai ricordato a tutti che nella vita ciò che conta è credere in se stessi e volersi bene per quello che si è”, oppure “Meravigliosa Vanessa. Sei tutte noi". E ancora: "Devi sorridere per i tuoi difetti. In questo straordinario monologo ricordi un concetto che molti sembrano aver dimenticato”.

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook