Venerdì, 30 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Società

Home Video Società "Colpa d'Alfredo" di Vasco compie 40 anni: "Un disco che non ebbe vita facile"

"Colpa d'Alfredo" di Vasco compie 40 anni: "Un disco che non ebbe vita facile"

Il singolo "Non l'hai mica capito"

L'album di Vasco Rossi - "Colpa d'Alfredo" - compie 40 anni

Si tratta del terzo album in studio, censurato perché conteneva una frase offensiva. Per la promozione, fu proposto il singolo "Non l'hai mica capito/Asilo "Republic".

"Tra gli anni 70 e 80 - ha scritto il rocker sui social - in Italia il rock – tranne qualche rarissima eccezione - era soltanto americano o inglese. Nessuno credeva sarebbe mai potuto diventare anche italiano, perché si riteneva che la lingua italiana fosse “strutturalmente incompatibile” con il rock. Dopo due anni di sperimentazione artistica e dopo due dischi ancora sospesi tra accenni 'rockettari' e musica leggera, Vasco Rossi invece capì che, malgrado l’opinione contraria allora dominante, fare rock in Italia e con testi in italiano non solo sarebbe stato possibile, ma sarebbe venuto anche bene. E lo avrebbe dimostrato a tutti. Iniziò a farlo sul serio proprio nel 1980 con 'Colpa D’Alfredo', il suo terzo album registrato in studio: il primo vero disco rock di Vasco e anche il primo nella storia della canzone italiana. Osteggiato dalle politiche censorie delle emittenti pubbliche, sia televisive che radiofoniche, per l’eccessiva crudezza dei testi e per l’approccio a dir poco 'politicamente scorretto' di ogni singola canzone del disco, 'Colpa D’Alfredo' non ebbe certo 'vita facile'. D’altro canto, se la musica o la vita di Vasco fossero mai state facili...".

© Riproduzione riservata

TAG:

PERSONE:

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook