Venerdì, 07 Ottobre 2022
stampa
Dimensione testo

Società

Home Video Società Trani, la polizia penitenziaria dona giochi ai bambini vittime di disagio sociale VIDEO

Trani, la polizia penitenziaria dona giochi ai bambini vittime di disagio sociale VIDEO

Avevano bisogno di un riscatto dell'immagine e ci sono riusciti perfettamente, grazie ad una operazione di solidarietà in favore di bambini con disagio sociale. Sono gli agenti della polizia penitenziaria di Trani, un gran numero dei quali hanno donato giochi in vista delle festività natalizie a piccoli che soffrono insieme con le loro famiglie.

La manifestazione si è tenuta ieri mattina a Villa Guastamacchia, gestita dall'associazione Auser che ha fatto da tramite in una operazione non soltanto di volontariato, ma anche utile per mostrare alla cittadinanza Il vero volto della polizia penitenziaria. Come è noto, nei giorni scorsi la Procura della Repubblica di Trani ha chiesto e ottenuto gli arresti di due agenti e l'iscrizione nel registro degli indagati di altri quattro nell'ambito di un'operazione che ipotizza corruzione e altri reati penalmente rilevanti all'interno delle mura carcerarie, con soldi regali agli agenti indaganti in cambio di colloqui in presenza e altri favori a detenuti e familiari.

Attraverso questa iniziativa di volontariato, che certamente non resterà unica, la polizia penitenziaria punta a dimostrare come la severa indagine della Procura di Trani riguardi una sparuta minoranza del Corpo, che al contrario lavora nella piena osservanza della legge e ha cuore la salute ed il benessere del prossimo.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook