Mercoledì, 08 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Società

Home Video Società Suicidio assistito, Massimiliano: "Raggiunto il mio sogno, ma è illogico lontano da casa"

Suicidio assistito, Massimiliano: "Raggiunto il mio sogno, ma è illogico lontano da casa"

"Sono quasi completamente paralizzato e faccio fatica anche a parlare. Da un paio di anni siccome non ce la faccio più» ho iniziato «a documentarmi su internet su metodi di suicidio indolore", e "finalmente ho raggiunto il mio sogno. Peccato che non l’ho raggiunto in Italia, ma mi tocca andare all’estero": «Perché non posso farlo qui in Italia? A casa mia, anche in un ospedale, con i parenti, gli amici» vicino. "No, devo andarmene in Svizzera. Non mi sembra una cosa logica questa": "Sono costretto ad andarmene via, per andarmene via». Così nel suo ultimo video messaggio Massimiliano, morto in Svizzera col suicidio assistito.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook