Domenica, 08 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo

Il Tottenham esonera Pochettino, al suo posto ecco Mourinho

Il Tottenham ha ufficializzato il nome del successore di Mauricio Pochettino, esonerato ieri sera dopo cinque anni per scarso rendimento della squadra in Premier League (è 14esima).

Si tratta di Josè Mourinho: il 56enne tecnico portoghese, licenziato dal Manchester United nel dicembre 2018, si è impegnato con gli Spurs fino al 2023.

«Con Josè, abbiamo uno degli allenatori di calcio di maggior successo - ha dichiarato Daniel Levy, presidente della società londinese - Ha una vasta esperienza, è in grado di ispirare le squadre ed è un eccellente tattico. Ha vinto titoli in tutti i club che ha allenato. Crediamo che porterà energia e convinzione nello spogliatoio».

Dopo il Chelsea (2004-2007 e poi il 2013-2015) e il Manchester United (2016-2019), il Tottenham è la terza squadra della Premier League di Jose Mourinho che ha anche guidato dalla panchina il Porto (2002-2004), l’Inter (2008-2010) e il Real Madrid (2010-2013).

«Sono lieto di entrare a far parte di un club così prestigioso e con tifosi così appassionati - ha detto lo 'Special One' nel comunicato del club - La qualità della squadra mi rende entusiasta e sarò felice di lavorare con questi giocatori».

© Riproduzione riservata

TAG:

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook