Lunedì, 26 Luglio 2021
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Video Sport Hysaj si presenta ai tifosi della Lazio cantando "Bella Ciao" e sui social scoppia la bufera - VIDEO

Hysaj si presenta ai tifosi della Lazio cantando "Bella Ciao" e sui social scoppia la bufera - VIDEO

Il neo giocatore della Lazio si è presentato così cantando un brano popolare legato ai partigiani ed alla sinistra. Ed i tifosi biancocelesti, noti per la loro appartenenza di destra, non l'hanno presa bene

Una nuova vita calcistica dopo gli anni trascorsi a Napoli. Il difensore albanese Elseid Hysaj ha ritrovato il suo maestro Maurizio Sarri e ha deciso, al suo arrivo nel ritiro con la Lazio, di cantare una canzone che ha destato non poche polemiche sui social.

Il terzino, 27 anni con un passato oltre ai partenopei nell'Empoli, ha infatti intonato "Bella Ciao", canzone popolare celebre negli ambienti di sinistra e comunemente associata al movimento dei partigiani.

Un'idea che ha subito innescato la bufera sui social con alcuni tifosi laziali, conosciuti per le loro idee politiche di destra, che non l'hanno presa bene nei commenti al video circolato sui social dopo la pubblicazione sulla rete del compagno di squadra Luis Alberto.

"Magari si spacca tutto", "se cantavi l'inno della Roma era meglio", "ma per carità", "è meglio giocare in 10" e "ma lo sa di non essere a Livorno?".

In ogni caso molti altri tifosi si sono dissociati da queste polemiche non mostrando particolare contrarietà, anzi "Lazio e fascismo non sono sinonimi", la frase che in molti hanno scritto nei commenti al video.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook