Lunedì, 06 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Video Sport Palla fuori ma l'arbitro si inventa il gol. Gli ultras del Castellana contro la loro squadra IL VIDEO

Palla fuori ma l'arbitro si inventa il gol. Gli ultras del Castellana contro la loro squadra IL VIDEO

E' diventato un video virale e anche un caso sportivo quanto accaduto ieri nel derby di Prima Categoria pugliese, girone B, tra il Noicattaro e il Castellana. E' il 17' del primo tempo quando l’attaccante della squadra ospite Riccardo Sabatelli spedisce clamorosamente il suo sinistro sull’esterno della rete. Tra la disperazione dei tifosi ospiti avviene l'incredbile: l'arbitro — Andrea Romano di Lecce — «convalida», anzi, letteralmente, inventa il gol che poi deciderà la partita. Il Noicattaro protesta veemente ma l'arbitro è irremovibile, mentre è stupefacente il comportamente dei giocatori del Castellana che capito cosa sta accadendo ne approfittano non ammettendo che la palla è finita fuori. Il Noicattaro resta così quartultimo a 11 punti e il Castellana balza a quota 16, in zona tranquilla. Al gol «fantasma» hanno fatto seguito otto minuti di — comprensibili —proteste e la promessa di un ricorso per chiedere la ripetizione del match.

Sui fatti hanno preso posizione anche i tifosi del Castellana che con un comunicato hanno chiesto scusa per il comportamente antisportivo della propria squadra. "Con il seguente, intendiamo comunicare che come gruppo ci dissociamo dalla surreale situazione venutasi a creare domenica 8 gennaio durante la partita Noicattaro-Castellana. Intendiamo inoltre scusarci per la nostra esultanza a fine partita non essendo a conoscenza del video del gol “fantasma”. Ci troviamo purtroppo in un punto dello stadio dove non ci era permesso avere la giusta visuale della porta; altrimenti avremmo chiesto a gran voce di annullare il goal. La squadra e la società dovevano essere leali e comunicarlo direttamente all’arbitro, oppure per i nostri ideali che ci contraddistinguono come gruppo Ultras, far pareggiare immediatamente il Noicattaro. Per noi far ripetere la partita è l’unica soluzione! Meglio perdere una partita che la dignità. Castellana merita rispetto e tre punti fantasma non valgono la maglia”.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook