Giovedì, 26 Maggio 2022
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Le parole segrete di SuperMario
EUROPEI

Le parole segrete
di SuperMario

Why always me? Perché sempre io? Mario Balotelli lo scrisse sulla maglia sotto la divisa del Manchester City, e sfoderò la sua protesta silenziosa dopo un gol allo United. Ieri sera, nessuna scritta, ma tanta rabbia da sfogare. Rivolto chissà dove e chissà a chi, anche se il suo sguardo era indirizzato non al pubblico, ma al centrocampo e soprattutto verso tutto lo stadio che all'ingresso lo aveva fischiato all'unisono anche con dei buu. E se finora di Balotelli si inseguiva anche solo una dichiarazione, ora è caccia al labiale: insulti, rabbia, parolacce. Ricostruzioni e fantasie saranno pane quotidiano dei prossimi giorni azzurri. "Non so cosa abbia detto", racconta Bonucci, accorso a festeggiare il primo gol in partita ufficiale dell'attaccante, e poi costretto a tappargli la bocca. "Stava parlando in inglese, gli è uscito qualcosa di troppo. Lui è fatto così - aggiunge il difensore - Aveva tanta rabbia in corpo, l'ha sfogata. Soprattutto, l'ha sfogata con un gol". Festeggiando più di rabbia che di felicità. "Ma nello spogliatoio ha sorriso anche lui", prova a dire Barzagli, rispondendo a chi fa notare che dallo spogliatoio SuperMario è uscito imbronciatissimo, il cappellino da rapper in testa, le cuffie alle orecchie. Esattamente come quando era entrato allo stadio, certo a quel punto dell'esclusione decisa proprio da Prandelli, il tecnico che lo aveva difeso fino all'ultimo anche dalle arrabbiature dei compagni. "Ha tanta pressione addosso - prosegue Barzagli - Non è facile convivere con queste situazioni. Critica, compagni o allenatore, non ho idea di chi fosse l'obiettivo del suo sfogo". "Se il suo nervosismo si trasforma in gol - conclude il capitano, Buffon, anche se appena entrato il nervosismo di Balotelli si stava trasformando in un gesto pericoloso, un gomito alto sul suo marcatore che rischiava di essere sanzionato - tanto di guadagnato". Sintetico. Ed esplicativo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook