Venerdì, 21 Gennaio 2022
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Intimidazione a sindaco "Amareggiato ma vado avanti"
APRIGLIANO

Intimidazione a sindaco
"Amareggiato
ma vado avanti"

auto bruciata, intimidazione, sindaco aprigliano, Sicilia, Archivio
Gabriele Perri - sindaco Aprigliano

"Non riesco a spiegarmi i motivi del gesto, sono amareggiato, ma vado avanti" . Sono le parole di Gabriele Perri, sindaco di Aprigliano, dopo l'atto intimidatorio di cui è stato vittima nei giorni scorsi. Ignoti hanno dato fuoco all'auto parcheggiata sotto casa. 

E' la prima volta che accade, il primo episodio violento ai danni di un amministratore pubblico nella storia di questo borgo di duemila anime, oggi sgomento. 

" Ho sempre agito correttamente - ha detto ancora il primo cittadino, sia nella vita privata che in quella pubblica." " Trasparenza e legalità sono alla base del mio operato"

Tre anni fa, Perri, ha accettato di candidarsi e guidare il governo di Aprigliano " Sapevo - ha concluso- che il mio compito sarebbe stato gravoso. ma non mi sarei mai aspettato una cosa del genere".  Molti gli attestati di solidarietà al primo cittadino.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook