Lunedì, 13 Luglio 2020
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Pesca in crisi, appello alla regione
CORIGLIANO

Pesca in crisi,
appello alla regione

legacoop, legapesca, porto corigliano, Sicilia, Archivio
porto corigliano

Pesca in ginocchio in Calabria. Particolarmente grave la situazione nella marineria di Corigliano, che conta una delle più grandi flotte pescherecce,  come denuncia l’appello rivolto alla regione da Legapesca e Legacoop Calabria che hanno chiesto misure urgenti. Tra il caro gasolio, il costo della forza lavoro, la crisi generale, il calo dei consumi i pescatori stentano ad andare avanti. Le associazioni di categoria chiedono la dichiarazione dello stato di crisi, l’applicazione degli strumenti previsti dalla legge di settore regionale, la 27/2004 tra cui l’osservatorio biologico e l’agenzia per il credito e infine il riposizionamento dei 6 gruppi di azione costiera. Non vogliono fare allarmismo, precisano Legacoop e Legapesca, ma è necessario sostenere il settore ittico in questa fase cosi critica, aiutare l’innovazione per poter affrontare il futuro con maggiori certezze.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook