Venerdì, 30 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Inchiesta sanità Vendola assolto
PUGLIA

Inchiesta sanità
Vendola assolto

vendola, Sicilia, Archivio, Cronaca

Il presidente della Regione Puglia, Nichi Vendola, leader di Sel, è stato assolto dall'accusa di concorso in abuso d'ufficio in relazione alla riapertura dei termini di un concorso per primario. Lo ha deciso il gup di Bari Susanna De Felice al termine del processo con rito abbreviato. La procura aveva chiesto la condanna a 20 mesi. Dalla stessa accusa è stata assolta anche l'ex direttore generale della Asl Bari, Lea Cosentino, soprannominata dalla stampa 'Lady Asl'. Anche per lei la pubblica accusa aveva chiesto la condanna alla pena di 20 mesi di reclusione.

Il presidente della Regione Puglia Nichi Vendola ha pianto dopo essere stato assolto "perché il fatto non sussiste" dall'accusa di abuso d'ufficio. La sentenza è stata pronunciata poco fa dal gup di Bari Susanna De Felice. Alle 12 il presidente terrà una conferenza stampa presso la Presidenza della Regione Puglia. "Sono felice", ha detto all'Ansa nei corridoi del Tribunale al termine dell'udienza.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook