Giovedì, 21 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Atto intimidatorio al sindaco Cristofalo
MALVITO

Atto intimidatorio
al sindaco Cristofalo

atto intimidatorio, carabinieri, malvito, Sicilia, Archivio
foto gazzetta del sud

Gesto intimidatorio ai danni del Sindaco di Malvito Giovanni Cristofalo.Stamani, infatti, intorno alle ore cinque, la famiglia Cristofalo (oltre al primocittadino, la moglie e due figli), è stata svegliata di soprassalto nella propria abitazione di località Pauciuri. Era il suono insistente del citofono messosi a suonare in seguito ad un falso contatto elettrico.Il frastuono è stato causato da un principio d’incendio.I carabinieri del locale Comando stazione hanno trovato nei pressi dell’abitazioneuna bottiglia di plastica (al cui interno probabilmente vi era il liquido infiammabile) vuota e senza tappo .La giunta comunale: il vice sindaco Roberto Iannello, gli assessori SoniaPaletta, Luigi Gramigna e Pietro Amatuzzo, oltre a tutti i consiglieri comunali hanno espresso solidarietà al loro Sindaco. L'amministarzione è in carica dal 2009Lo stesso Cristofalo, dopo aver denunciato il tutto contro ignoti, ha affermato: «Non riesco ancora a capire la natura di questo vile atto. Io e l’Amministrazione comunaleandremo avanti sulla strada della legalità e della crescita sociale e civile continuando nelle battaglie già intraprese. Mai come in questo momento sono pronto ad andare avanti, perché le mie eventuali dimissioni farebbero comodo solo a chi ha commesso questo vile atto minaccioso».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook