Domenica, 25 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Bimba nata morta lasciata su barella, Pm apre inchiesta
RAVENNA

Bimba nata morta
lasciata su barella,
Pm apre inchiesta

procura di ravenna, Sicilia, Archivio, Cronaca
La Procura di Ravenna ha aperto un fascicolo sulla vicenda della bimba nata morta a 38 settimane a causa di problemi intervenuti durante la gestazione e il cui corpo è stato 'smarrito' per quasi tre ore nei corridoi dell'ospedale cittadino. Al momento non risultano indagati. L'autopsia è stata fissata per domani. Le verifiche del Pm di turno, Stefano Stargiotti, puntano a ricostruire tutte le fasi dell'accaduto per capire per quale ragione il corpicino non abbia raggiunto l'obitorio ma sia finito nell'area barelle, vicino a uno degli ingressi della struttura. Verranno analizzate anche le foto del corpicino, ritrovato da un'operatrice su una barella avvolto da asciugamani, per capire le condizioni al momento dell'uscita dalla sala parto. Intanto anche l'ospedale ha avviato un'indagine interna. Secondo quanto finora emerso, la bimba, partorita morta sabato pomeriggio, era stata indirizzata con relativi documenti nella sala interdetta al pubblico dove sostano le salme prima di essere ritirate dall'obitorio. A quel punto - come spiegato da Andrea Neri, direttore della struttura - per un errore di comunicazione interna, ieri verso le 7 il necroforo ha ritirato l'unico cadavere presente nella sua lista, quello di una 45enne morta sabato notte in seguito a un incidente stradale. E ha spinto la barella con la bimba fuori dalla stanza, forse pensandola vuota e come tale da risistemare. La barella è quindi stata spinta fino all'area dedicata alle lettighe dove verso le 9.20 la bimba è stata trovata: pensando all'abbandono di un feto morto da parte di una sconosciuta, sono stati allora subito avvisati Questura e Procura.(ANSA)

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook