Martedì, 20 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Investe e uccide rugbista inglese, caccia a pirata
ROMA

Investe e uccide
rugbista inglese,
caccia a pirata

rugbista, Sicilia, Archivio, Cronaca
polizia
Era un colosso Brendan Lynch, un metro e 88 per 135 chili da gettare nella mischia nel suo ruolo di pilone destro. Ma la sua forza non è bastata a salvarlo quando quel mezzo - forse un grosso camion - ha urtato lo scooter su cui viaggiava e l'ha mandato fuori strada. Il giovane giocatore britannico dell'Unione Capitolina Rugby, 27 anni a marzo, è morto durante il trasporto in ospedale in ambulanza, poco dopo mezzanotte, dopo essere stato soccorso sul Grande raccordo anulare (Gra) di Roma, all'altezza dello svincolo con l'A24 per L'Aquila. La Polizia stradale di Settebagni sta cercando il conducente del mezzo che avrebbe tamponato la Honda Sh300 di Lynch: potrebbe non essersi accorto di quanto accaduto. Di certo però non si è fermato a soccorrere l'atleta. L'ipotesi del pirata della strada è tra quelle prese in considerazione. Gli investigatori hanno esaminato le tracce rimaste sull'asfalto, sulla corsia esterna laterale del Gra, e potrebbero anche esserci delle immagini di una telecamera di sorveglianza. Brendan Patrick Lynch, originario di Rotherham, in Inghilterra, era in Italia dal 2007 (tranne una breve parentesi in Australia nel 2008). Prima la Lazio Rugby, poi a Benevento e ad Alghero, da questa stagione di nuovo a Roma in prima linea nella Capitolina, che milita in A, la serie cadetta. In passato era stato anche nazionale Under 19 per l'Irlanda. "Uno dei migliori numeri 3 della serie A", secondo un sito specializzato. "Ciao Brendan... Questa notte è morto in un incidente stradale Brendan P. Lynch socio del club e giocatore della prima squadra dell'Unione Rugby Capitolina - si legge sull'home page della società, che pubblica due foto dell'atleta, una in partita con la palla ovale in mano, l'altra in cui appare sorridente, la faccia allegra-. La Capitolina ha deciso che tutte le attività sportive saranno oggi sospese in ricordo di Brendan". Cordoglio anche delle Fiamme Oro, altra squadra della carriera di Lynch, una vita spezzata da un incidente stradale ancora da ricostruire.(ANSA)

 

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook