Mercoledì, 01 Dicembre 2021
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Italia Nostra e scuola per la Festa del grano
FUSCALDO

Italia Nostra e scuola
per la Festa del grano

festa del grano, fuscaldo, italia nostra, scuole elementare, semina, Sicilia, Archivio
festa grano fuscaldo

Un vero successo la semina del grano a Fuscaldo da parte degli alunni dell’Istituto Comprensivo, diretto dal dirigente Annina Carnevale,  nell’ambito del progetto in sinergia con Italia Nostra. I neo seminatori, accompagnati dalle maestre con le quali hanno raggiunto l’immenso campo della semina attraverso un servizio navetta predisposto per l’occasione dall’amministrazione comunale, si sono cimentati nell’impresa dando inizio alla prima fase del progetto. Una proposta didattica senza scopo di lucro, attraverso la quale si vogliono evocare alcuni momenti di forte caratterizzazione nella pratica manuale della tradizione contadina come la semina e la mietitura coinvolgendo la popolazione scolastica della scuola primaria del territorio che si compone di circa ottocento allievi. L’iniziativa è riuscita a coinvolgere il territorio. Numerosi commercianti  hanno messo a disposizione del progetto semi e concimi offerti gratuitamente. Ai commercianti si sono uniti operatori agricoli di provata esperienza mettendo a disposizione i mezzi agricoli per l’aratura del terreno ed il completamento della seminagione. Alla Festa del Grano hanno partecipato anche tanti curiosi. I ragazzi delle scuole elementari del comune di Fuscaldo seguiranno le varie fasi della crescita delle piantine fino alla mietitura ed alla conseguente trebbiatura,in una turnazione che coinvolgerà tutta la popolazione scolastica. Secondo i piani organizzativi, al momento della trebbiattura saranno presenti tutti i ragazzi che compongono la popolazione scolastica del comune, ed in quella occasione si darà dimostrazione delle tecniche desuete e di quelle innovative della trebbiatura. L’iniziativa s’inquadra in quella più ampia campagna di sensibilizzazione di Italia Nostra che sono i Paesaggi Agrari” con cui si vuole lanciare un forte allarme rivolto alla politica e alle istituzioni affinché fermino lo sfruttamento dei beni comuni, riconsiderino il valore della terra e dei suoi prodotti, grande ricchezza del nostro Paese e merce pregiata sulle tavole di tutto il mondo

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook