Martedì, 25 Gennaio 2022
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Bersani propone i nomi di Grasso e Boldrini
PARLAMENTO

Bersani propone i nomi
di Grasso e Boldrini

Pierluigi Bersani ha proposto i nomi di Laura Boldrini per Montecitorio e Piero Grasso al Senato. "Per noi responsabilità è cambiamento", ha motivato Bersani ricevendo gli applausi dei deputati di Pd, Sel e centro democratico.

Le candidature di Laura Boldrini per Montecitorio e Piero Grasso per Palazzo Madama, ha spiegato Bersani, "vanno nella logica di responsabilità e cambiamento". Il leader Pd ha poi aggiunto che nonostante sia fallito il tentativo del Pd di condividere le presidenze con altre forze "continueremo ad avere atteggiamento di condivisione e reciprocità anche per le presidenze delle commissioni". 

Ieri 5 fumate nere per le elezioni dei presidenti delle camere. Vota praticamente solo M5s, che debutta tra cravatte no-Tav e apriscatole, sedendo in alto alla Camera. Berlusconi chiama fuori il Pdl: colpa di un Pd irresponsabile, accusa.

NAPOLITANO: COMINCERO' CONSULTAZIONI 20/3 - "Mi auguro ancora che sia possibile giungere oggi all'elezione dei Presidenti" delle Camere e "all'attribuzione di tutti gli incarichi istituzionali, in un clima di condivisione della responsabilità di favorire - dopo le elezioni del 24 febbraio e sulla base dei risultati che ne sono scaturiti - l'avvio di una costruttiva dialettica democratica e di una feconda attività parlamentare". E' quanto si legge nella nota del Quirinale.

"E' importante che in sede europea, e nell'esercizio di ogni iniziativa possibile e necessaria specie per l'economia e l'occupazione, il governo conservi la guida autorevole di Mario Monti fino all'insediamento del nuovo governo (per la cui formazione inizierò le consultazioni di rito mercoledì 20)" afferma il Capo dello Stato.

"L'abbandono, in questo momento, da parte del presidente Monti, della guida del governo, genererebbe inoltre problemi istituzionali senza precedenti e di difficile soluzione. Apprezzo pertanto il senso di responsabilità e spirito di sacrificio con cui egli porterà a completamento la missione di governo assunta nel novembre 2011", conclude la dichiarazione.

CRIMI (M5S), GRASSO E BOLDRINI? SE LI VOTINO - I nomi di Piero Grasso e Laura Boldrini proposti dal Pd per la presidenza delle Camere non cambiano la posizione del Movimento 5 Stelle, che continuerà a votare per i propri candidati. "Se li votino", risponde il capogruppo M5S al senato Vito Crimi a chi gli domanda se l'indicazione di due nomi nuovi possa mutare la decisione dei 5 Stelle di non sostenere candidati del Pd o del Pdl alla presidenza.

RIUNIONE SCELTA CIVICA CON MONTI ALLA CAMERA - E' in corso la riunione di deputati e senatori di Scelta Civica con Mario Monti nella sala Alcide De Gasperi a Montecitorio. L'orientamento per le presidenze di Camera e Senato è quello, per ora, di votare scheda bianca.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook