Giovedì, 24 Settembre 2020
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Consumi ancora giù Male anche le tlc
CRISI

Consumi ancora giù
Male anche le tlc

consumi, Sicilia, Archivio

Consumi ancora in calo nel mese di aprile, con l'indicatore di Confcommercio che segna una contrazione del 3,9%, con la 17ma variazione negativa in 20 mesi. Particolarmente allarmante è il dato relativo ai beni e servizi per le tlc, spesso in controtendenza, che segna una flessione del 2,5% su base mensile e dello 0,1% sull'anno.

Su base mensile, il calo dei consumi é dello 0,1%, ma nei primi quattro mesi dell'anno la flessione é del 4,4%, a fronte del 3,3% del primo quadrimestre del 2012, a conferma di come "il deteriorarsi delle condizioni occupazionali e reddituali delle famiglie stia determinando una dinamica della domanda, in questa prima parte del 2013, ancora più negativa rispetto a quanto rilevato nei primi mesi del 2012". In particolare, la domanda relativa ai servizi è scesa del 2,2% e quella per i beni del 4,6%. "Anche i beni e servizi per le comunicazioni - mette in rilievo la nota - che nei mesi precedenti avevano segnalato una certa dinamicità hanno mostrato una contenuta flessione della domanda". Per quanto riguarda le altre voci, il dato più negativo è ancora quello relativo alla mobilità (-7,5% su base annua), ma molto male vanno anche abbigliamento e calzature (-6,7%) e alimentari, bevande e tabacchi (-6,2%).

BORSE EUROPEE CAUTE IN ATTESA DEI TASSI BCE - Avvio in cauto rialzo per le borse europee, con Londra che sale dello 0,2% e Francoforte dello 0,1%. Milano avanza dello 0,3% mentre problemi tecnici hanno ritardato l'apertura del circuito Euronext (Parigi, Amsterdam, Lisbona e Bruxelles). L'Europa si aspetta che oggi la Bce lasci invariati allo 0,5% i tassi d'interesse mentre dagli Usa sono attesi i dati sui sussidi di disoccupazione. Dall'andamento del mercato del lavoro dipende la durata delle misure di stimolo della Fed.

SPREAD BTP APRE STABILE A 262,7 PUNTI - Lo spread tra il Btp e il Bund tedesco avvia la seduta odierna a 262,7 punti base, praticamente lo stesso livello di ieri in chiusura di giornata, con il tasso sul decennale al 4,13%. Il differenziale della Spagna si attesta a 294 punti base col rendimento dei Bonos al 4,45%.

FRANCIA, DISOCCUPAZIONE AL 10,4%, MASSIMI DA '98  - La disoccupazione in Francia nel primo trimestre 2013 e' volata al 10,4%, 0,3 punti in più rispetto al trimestre precedente, attestandosi al livello massimo dal 1998. Lo comunica l'istituto di statistica Insee. Considerando anche i dipartimenti d'Oltremare la disoccupazione sale al 10,8%, dal 10,5% precedente.

ASIA ANCORA IN ROSSO, LISTINI AI MINIMI DA 5 MESI - Continua la correzione sulle borse asiatiche, in rosso dopo la brutta seduta di Wall Street. Tokyo ha perso lo 0,85%, Hong Kong cede l'1%, Seul l'1,5% e Sydney l'1,1%. Dopo la corsa di inizio 2013, i listini sono ai minimi da cinque mesi sui timori che la Fed chiuda i rubinetti della liquidità. La banca centrale Usa ha legato i suoi aiuti a una crescita sostenibile dell'occupazione: oggi sono attesi i dati sui sussidi. In Europa la Bce dovrebbe lasciare invariati i tassi d'interesse. Ieri i dati Adp hanno mostrato che a maggio le imprese americane hanno sì assunto (+135 mila posti di lavoro), ma meno di quanto gli esperti si attendessero. Per gli economisti è probabile che le richieste di sussidi di disoccupazione, che verranno rese note nel pomeriggio, la scorsa settimana si siano ridotte. L'indice giapponese Topix, che dal 22 maggio ha perso il 15%, ha mostrato nelle ultime due settimane un livello di volatilità che non si vedeva dai giorni del disastro di Fukushima, mentre il Nikkey è sceso per la prima volta in due mesi sotto i 13 mila punti. Oggi la Bce deciderà sui tassi di interesse: la previsione pressoché unanime è che i tassi restino invariati allo 0,25%.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook